Antonio Buttazzo

Massimo Bossetti assolto? Se lo fosse stato, quale reazione degli innocentisti?

Massimo Bossetti assolto? Se lo fosse stato, quale reazione degli innocentisti?

Massimo Bossetti assolto? Se lo fosse stato, quale reazione degli innocentisti? (foto Ansa)

ROMA – Immaginiamo che La Corte d’Assise di Appello di Brescia, nonostante le tracce di DNA dell’imputato rinvenute sui leggins di Yara, nonostante le celle telefoniche che collocano Massimo Bossetti, la notte dei fatti, nei pressi della palestra che frequentava la  giovane vittima, ebbene nonostante ciò, quei giudici avessero assolto l’imputato.

Quale sarebbe stata in questo caso la reazione della “gggente” comune, del popolo del web, dei criminologi un tanto al kilo, di tutti i cazzari che in vita loro avranno si e no letto gli albi di Topolino e guardato le figurine postate su Facebook?

Quale la reazione dei soliti indignati editorialisti di Libero e del Giornale?

Quale sarebbe stata la reazione dei blogger specializzati in crimini violenti, fancazzisti laureati all’università di Rocca Cannuccia in minchiologia che lucrano su ogni click regalato alle loro cazzate?

Come avrebbero fatto tutti i genetisti in erba a misurarsi con la differenza tra DNA cellulare e mitocondriale?

Come avrebbero impegnato il loro tempo i dopolavoristi del diritto penale nei soliti conciliaboli da bar dello sport?

Costoro, avrebbero o no gridato alla magistratura corrotta, al Paese in mano ai giudici lassisti e parassiti?

Avrebbero o no inneggiato alla polizia coraggiosa che arresta quel criminale di Bossetti per poi vederlo scarcerato, maledicendo la casta dei magistrati massoni venduti ai soliti poteri occulti?

Mi chiedo, se avessero assolto Bossetti, i suddetti sarebbero stati capaci di elaborare un minimo di pensiero critico che implicasse qualche riflessione sulle garanzie dell’imputato, sul suo diritto ad un giusto processo, non falsato dal chiacchiericcio molesto dei tuttologi televisivi.

Mi domando ancora quanti centimetri cubi della scarsa materia grigia che alberga nel loro cranio, avrebbero impegnato per biasimare la gogna mediatica cui è stato sottoposto il Bossetti dal momento del suo arresto.

Avrebbero o no gridato allo scandalo? Alla giustizia schizofrenica che prima condanna e poi assolve?

Ecco, solo per curiosità, mi sarebbe proprio piaciuto sapere quale sarebbe stata la reazione di costoro.

To Top