Lucio Fero

Uova-Fipronil, terrore un cent al chilo: per danni alla salute sette al giorno

Uova-Fipronil, terrore un cent al chilo: per danni alla salute sette al giorno

Uova-Fipronil, terrore un cent al chilo: per danni alla salute sette al giorno

ROMA – Uova-Fipronil, per 4/5 giorni il terrore è stato sul mercato a un cent al chilo. Anche meno, quantità industriali di paura e fobia alimentare sono state oggetto di una promozione massiccia da parte della grande distribuzione…delle notizie.

Sempre avvertendo, per carità, che le uova italiane erano immuni da ogni contaminazione. Sempre precisando, ci mancherebbe, che di uova in quanto tali l’Italia praticamente non ne importa. Sempre avvertendo, magari non proprio nelle prime righe, che i prodotti confezionati con le uova sospette dal Belgio e dall’Olanda in Italia non sono mai arrivati sui banchi di vendita. Sempre facendo tutto questo per una settimana o quasi si è titolato, scritto, riferito, agitato e mescolato sulle “uova al veleno”.

Non è che il sistema della grande distribuzione delle notizie lo abbi fatto apposta, per una sorta di ostilità/intolleranza verso le uova. E’ che funziona così, il sistema non fa figli e figliastri. Orecchia che in allevamenti olandesi o belgi, insomma lassù, qualcuno ha usato un insetticida, il Fipronil, per ripulire pollai. E che questo insetticida può essere nocivo all’uomo.

Basta, il sistema non vuol sapere altro. Parte per un percorso a quel punto noto: allarme uova, colpe e inefficienze della Ue, dettagliato elenco dei rischi che si corrono, memoria dei casi precedenti con altri cibi, rassicurazioni a fondo pagina affidate agli esperti che servono solo a rafforzare, impiantare la paura seminata.

Così un caso di frode alimentare e/o di concorrenza sleale diventa continentale allarme uova. Anche se uova italiane immuni, anche se uova europee da noi non arrivano, anche se i confezionati con uova sospette di Fipronil in Italia non le ha mai vendute nessuno.

Anche se, ma ci vuole il microscopio per coglierlo tra le cronache, chi si occupa della salubrità dei cibi per conto dei consumatori calcola che le uova contaminate al Fipronil per ricavarne danni alla salute occorrerebbe mangiarne…sette al giorno!

To Top