Blitz quotidiano
powered by aruba

Oroscopo 2016 come sarà questo anno bisestile e per Renzi…

Oroscopo 2016 per economia, politica, mondo? Come andrà per la nostra Italia, per Matteo Renzi, per le nostre tasche? Comincia duro, finisce così così...

ROMA – Oroscopo 2016. Come sarà il 2016 per economia, politica, mondo? Come andrà per la nostra Italia, per Matteo Renzi, per le nostre tasche? Gli astri dicono che continuerà fino ad aprile 2016 lo scontro fra Urano in Ariete e Plutone e Capricorno con uno strascico di turbolenza, ma nel complesso il 2016 sarà più stabile di quelli trascorsi, meno elettrico, meno esplosivo dei cinque anni che abbiamo appena vissuto e hanno cambiato il mondo. Volete capire il perché di quanto è accaduto negli ultimi 5 anni nel mondo?

È stravolto l’ecosistema del pianeta con un surriscaldamento climatico più che pericoloso, c’è un’innegabile crisi nella civiltà occidentale, terrorismo – che in qualche modo diminuisce la libertà individuale – guerre, problemi economici.

La “colpa”, come ho scritto sopra,  è della dissonanza tra Urano in Ariete e Plutone in Capricorno: i due pianeti si sono scontrati più volte nel corso degli ultimi cinque anni e sono esplosi i problemi che covavano da tempo. Ma tutto, come sempre, è nelle mani dell’uomo che dovrà – ma lo vorrà, visto che sarebbero necessarie misure drastiche?  – trovare degli antidoti che ci rendano meno vulnerabili, utilizzare le energie trasformatrici per costruire un mondo nuovo e migliore, abbassare il tasso di avidità, di esercitare sempre più potere.

Fino ad aprile, i due pianeti si scontrano – per l’ultima volta – e speriamo che una maggiore consapevolezza porti a  un significativo rinnovamento. Da un punto di vista astrologico, l’anno è meno elettrico, meno esplosivo dei precedenti e più all’insegna della stabilità. L’apertura del 2016, in ogni caso, è sempre turbolenta sul fronte mercati finanziari: Marte, il pianeta rosso, è in Scorpione – segno in cui sosterà per alcuni mesi – e non sono esclusi ancora problemi per quanto riguarda le Borse, le banche; quando  si sposterà in Sagittario – in primavera – potrebbe invece scatenare nuove complicazioni tra gli Stati, riemergere i debiti di alcuni paesi europei , l’euro subire ulteriore stress.

La situazione dovrebbe migliorare verso l’autunno, con lo sbarco di Giove in Bilancia che riporterà una maggiore serenità, concretezza e chiarezza, aiuterà ad eliminare situazioni ormai diventate obsolete e inadatte.  In Italia, stiamo aspettando un cambiamento con ansia ma a parte molte promesse, proclami, migliaia di tweet da parte del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, non sembra che le cose siano cambiate molto. Renzi, grande comunicatore, nel corso del 2016 dovrà necessariamente fare i conti con tutti i cittadini stufi della disoccupazione, del tagli al welfare, alla sanità, dei sacrifici che sembrano sempre più gravosi: ora, rischia di veder crollare il consenso iniziale. Il Rottamatore, il Capo del Governo del Fare, nel corso del 2016 vivrà momenti complicati, sarà difficile – probabilmente – che possa realizzare le sospirate riforme e non si tratta di gufare o meno…

Periodo duro per Renzi, soprattutto in autunno ma, se vuole – nemici e tradimenti a parte che dovrebbe seriamente temere – può sempre impegnarsi concretamente, riprendere il timone e ribaltare la situazione: nel corso della conferenza stampa di fine d’anno, ha dichiarato che questo sarà l’anno dei valori. Lo confermano anche gli astri: il 2016 annuncia un ritorno ai valori, alla cultura, alla stabilità anche per quanto il riguarda il settore finanziario. Il coraggio di essere diversi può portare al successo: quando, infatti, in ottobre, Giove formerà un trigono con Saturno in Sagittario, ci saranno profondi e positivi cambiamenti per l’umanità, compreso un risveglio collettivo cui seguirà l’adesione all’essenziale a detrimento del superfluo.

L’arrivo di Giove in Bilancia, è una sorta di appello alla giustizia, di un ritorno all’equilibrio che comprende il rispetto degli altri, distensione, elasticità, legalità e trasparenza: chi ha approfittato del difficile momento per arricchirsi, prendere il potere, pagherà il conto.  Un altro  – e ovviamente importantissimo – obbiettivo del pianeta è quello di difendere e mantenere la pace nel mondo: non sono escluse, dunque, in alcune Nazioni, trattative che fino a oggi erano rimaste lettera morta.

Riassumendo: anche se non mancheranno inizialmente momenti di alti e bassi che scateneranno insicurezza, in autunno dovrebbe esserci una ripresa a livello politico, economico, immobiliare. L’augurio, per tutti, è quello di vivere un anno sereno, d’amore e di pace!

Cliccando sull’oroscopo dell’anno 2016 di Blitzquotidiano, potrete leggere le previsioni per i dodici segni e le tre decadi di ciascuno. E se volete verificare quanto le previsioni di Caterina Galloni si sono avverate cliccate qui e qui.