Pagina 5 - Gossip

Adriana Volpe e Giancarlo Magalli in lite: lo scontro continua sui social

Adriana Volpe e Giancarlo Magalli in lite: lo scontro continua sui social

Adriana Volpe e Giancarlo Magalli in lite: lo scontro continua sui social

ROMA – Lo scontro tra Adriana Volpe e Giancarlo Magalli esce dalla diretta tv e arriva sui social. Che tra i due non ci fosse grande simpatia, ormai, sembra essere cosa nota. L’ultima querelle inizia però durante una puntata de I Fatti Vostri, quando la Volpe ha ricordato a Magalli la sua età, 70 anni quasi. Lui l’ha accusata di essere una “rompi” e lì apriti cielo, la lotta è iniziata. Poi si è spostata su Facebook, con la Volpe che scrive: “Si può insultare una donna in diretta”. E lui replica: “Tu sei solo una che parla a sproposito”.

Tutto inizia quando parlando in trasmissione della terza età, che ormai inizia dai 75 anni, Adriana Volpe ha la brillante idea di ricordare a tutti che Giancarlo Magalli sta per compiere 70 anni. Il conduttore dei Fatti Vostri la accusa di essere una strega di 44 anni e una rompiscatole. Una lite in diretta poi proseguita sui social network, con la Volpe che scrive:

“Solo per aver fatto i complimenti a Magalli per il suo prossimo 70esimo compleanno, anche oggi ho ricevuto insulti. Non basta screditare la professionalità di una persona attraverso i media, si può anche insultare una donna in diretta. Non ho parole”.

Magalli non ha atteso e ha replicato prontamente, rilanciando la sua posizione:

“Non la buttare sulle offese ad una donna. Tu sei solo una che parla a sproposito, indipendentemente dal tuo s***o. Tra l’altro al mio compleanno mancano quattro mesi, quindi la scusa degli auguri è puerile. A te interessa solo, e lo fai spessissimo, sottolineare che ho una età da pensione. Ma fossi in te non ci spererei. Auguri”.

Gli utenti dei social ora sono divisi tra chi si è schierato con la bella Volpe e chi invece fa il tifo per Magalli, mentre la conduttrice annuncia la sua ultima risposta ufficiale e si dice pronta a cambiare pagina:

“Giancarloriguarda la puntata. Io ho semplicemente ricordato che hai meno di 75 anni e che ne festeggerai 70 a luglio, che male c’è? Non merito i tuoi insulti e nemmeno che dici che parlo a sproposito. Ritengo che non sia giusto che un uomo, a maggior ragione della tua caratura ed “età”, possa offendere una donna. Nessuna donna merita di subire angherie, insulti o essere screditata. Non bisogna dare questo esempio né nella tv pubblica né nella vita di tutti i giorni, in famiglia o per strada. Da donna e da madre ho deciso di reagire, per mia figlia e per tutte le donne che subiscono violenza verbale quotidiana. Donne reagite e non permettete a nessuno di farvi insultare”.

La lite sarà finita per davvero?

To Top