Blitz quotidiano
powered by aruba

Al Bano e Romina Power lutto: morta nipote Natasha Carrisi

ROMA – Lutto per Al Bano e Romina Power: è morta Natasha Carrisi, figlia del fratello di Al Bano, Franco Carrisi. L’annuncio della morte, forse a causa di una malattia, è stato accompagnato da un commovente post scritto su Facebook da Romina Power:

“Sono molto triste. Le volevo molto bene! E lei me ne voleva a me! Un cuore d’oro, una ragazza pura con l’animo gentile, sempre pronta ad aiutare il prossimo e a dare una parola di conforto”.

Come spiega Ladyblitz, Natasha era la figlia di Franco Carrisi, noto anche con il nome d’arte di Kocis. Nato a Cellino San Marco (in provincia di Brindisi) nel 1947, era fratello di Al Bano nonché cantautore italiano.

Come il fratello, Franco Carrisi proviene da una famiglia di agricoltori di Cellino San Marco. Nel 1967 si trasferisce a Milano per intraprendere l’attività di cantante, seguendo le orme del fratello: debutta con il suo vero nome a Settevoci, programma musicale televisivo ideato e condotto da Pippo Baudo.

Ottenuto un contratto discografico con la EMI Italiana, adotta lo pseudonimo di Kocis e partecipa a Un disco per l’estate 1970 con Per te dolce amore, ma non arriva in finale.

L’anno successivo torna alla stessa manifestazione con Sera d’agosto, che invece riesce a superare la fase eliminatoria ed ottiene un discreto successo. Sempre nel 1971 raccoglie consensi con Prato verde, stanza blu. Nel 1970 recita in Angeli senza paradiso di Ettore Maria Fizzarotti.

A metà degli anni ’70, però, si ritira dalla scena musicale e decide di tornare in Puglia. Sempre in quegli anni sposa la figlia di un noto imprenditore di Cellino e i due hanno 3 figli: Natasha appunto, Rosita e Marco.