Blitz quotidiano
powered by aruba

Barbara D’Urso esagera con Photoshop: ritocco deforma…

ROMA – Barbara D’Urso esagera con Poshop e il ritocco deforma anche la porta. Ha scelto questa foto ammiccante per festeggiare il successo dell’ultima puntata di “Domenica Live”, durante la quale ha ospitato anche Matteo Renzi. Evidentemente però, troppo presa dall’euforia degli ascolti, Barbara D’Urso non si accorta che l’immagine postata sui canali social era palesemente ritoccata con Poshop: pancia sparita, lato B decisamente rassodato, ma i contorni della porta alle sue spalle sono chiaramente deformati. Lei sarà anche stata distratta ma non gli utenti della rete invece, che non hanno perso tempo nel sottolineare il “ritocchino”.

MATTEO RENZI A DOMENICA LIVE – “Con me presidente, l’Italia non manderà 5mila soldati a combattere in Libia. Nostro intervento? Solo se lo chiede un governo solido”. Parola di Matteo Renzi, a Domenica Live su Canale 5, da Barbara D’Urso. Dove parla di tutto: dalla politica estera alle unioni civili, dalle banche alla paternità di Nichi Vendola, fino all’omicidio stradale e alle pensioni. La quarta ospitata di Matteo Renzi da Barbara D’Urso nel salotto di Domenica Live su Canale 5 è iniziata come le altre. Con il comitato di benvenuto composto dal direttore di Videonews Claudio Brachino, dal direttore generale dell’informazione Mauro Crippa e dal presidente di Mediaset Spa Fedele Confalonieri ad accogliere il capo del governo. Come un amico. “Buon pomeriggio, presidentissimo” dice il premier stringendo la mano a Confalonieri, che ricambia la familiarità. E’ domenica, non manca la scena da bar sport. Renzi incrocia il cronista e gli fa i complimenti per l’abbigliamento scelto: “Maglione color viola, molto bello”, con evidente riferimento alla squadra del cuore. Confalonieri rivendica il territorio rossonero: “Non sfottiamo presidente” dice, mentre il suo Milan perde in quel di Reggio Emilia contro il Sassuolo di Giorgio Squinzi.