Pagina 5 - Gossip

Belen Rodriguez criticata per i peli: “Fanno schifo”. La sua risposta è geniale

Belen Rodriguez criticata per i peli: "Fanno schifo". La sua risposta è geniale

Belen Rodriguez criticata per i peli: “Fanno schifo”. La sua risposta è geniale

IBIZA – Belen Rodriguez presa di mira dai suoi follower su Instagram: “Perché ti tieni i peli sulle gambe e sulle braccia?” le ha domandato qualcuno. E lei, dopo qualche giorno, ha risposto. “Se mi faccio la ceretta anche qui poi pungo”.

L’ultima telenovela sulla showgirl argentina è raccontata da Anna Rossi sul quotidiano Il Giornale

Da più di due settimane Belen Rodriguez si trova ad Ibiza per le vacanze estive con alcuni amici e il figlio Santiago, tra selfie e video la showgirl argentina mostra costantemente ai suoi fan come trascorre le giornate.

A Ibiza Belen Rordiguez passa le giornate nella sua villa con piscina e solo di rado esce di casa. Un’eccezione l’ha fatta per il compleanno dell’amico Marco Borriello, ma si tratta di un caso più unico che raro.

San raffaele

Eppure anche nella sua vita tranquilla e lontana da tutti attraverso i social network una piccola diatriba ha turbato la serenità della showgirl, spiega il Giornale: 

Qualche giorno fa Belen ha pubblicato su Instagram una storia nella quale riprende il figlio Santiago mentre le colora con i pennarelli le gambe. Immediatamente il pubblico non ha potuto fare a meno di notare che una parte di gamba della showgirl argentina è coperta da una leggera peluria bionda. Così gli utenti in rete si sono scatenati e hanno rivolto contro la Rodriguez parole piuttosto dure. “Belen, ma perché ti tieni tutti quei peli sulle gambe e sulle braccia? Fanno schifo”, scrive un utente.

Dopo alcuni giorni di attacchi da parte di diversi follower, Belen ha deciso di rispondere. E sul suo profilo Instagram ha scritto, tra i commenti del pubblico:

“Perché sono sudamericana e noi tutti ci lasciamo la peluria bionda. I peli grossi ovviamente vanno via con la ceretta, ma il resto sono bellissimi, ti fanno dorata! Sono diverse culture, io odio la ceretta sulle braccia perché poi pungi”.


To Top