Pagina 5 - Gossip

Diletta Leotta a Sanremo contro il Cyberbullismo. Balivo: “Non parlare con quel vestito”

Diletta Leotta a Sanremo: "Le foto? Violazione di privacy”. La Balivo: “Non parlare con quel vestito”

SANREMO – Diletta Leotta, ospite al Festival di Sanremo, ha parlato delle foto private diffuse in rete qualche mese fa, che l’hanno costretta a denunciare la violazione della privacy alla polizia postale.

Carlo Conti subito le chiede com’è nata la sua passione per il calcio e lei non ha esitato un attimo nel rispondere:

“È nata in famiglia perché ho un papà e un fratello tifosissimi, che non si perdono mai una partita. Sono sempre stata a contatto con tifosi appassionati, che mi hanno coinvolta in questo mondo”.

La conversazione cala poi sulla terribile questione delle foto private diffuse in rete:

“Devo dire che è stata tosta, è stato un colpo molto violento e dopo lo sgomento ho voluto reagire, denunciando alla polizia postale la violazione della privacy. Si tratta di un reato vero e proprio ed è giusto sapere cosa si può e cosa non si può fare con internet. Queste cose accadono a ragazzi e ragazze più giovani di me, che hanno bisogno di essere protetti: siate coraggiosi, siete forti e non abbiate paura”.

La chiusura è tutta dedicata al Festival di Sanremo:

“La mia canzone di Sanremo è nata nel 1981 su questo palco ed è Sarà perché Ti Amo de I Ricchi e Poveri”, ha concluso la conduttrice Sky.

Ma subito dopo l’intervento di Diletta Leotta sul palco dell’Ariston è arrivato il commento, via Twitter, di Caterina Balivo, che ha accusato la conduttrice:

“Non puoi parlare con quel vestito e con la mano che cerca di allargare lo spacco della gonna”.

 

 

To Top