Blitz quotidiano
powered by aruba

Elton John a Portofino da Puny, c’era Tronchetti ma non la duchessa di Westminster né il suo vino

Elton John in vacanza in Italia dopo un soggiorno in Costa Azzurra è sbarcato a Portofino da una bellissima barca e ha gustato le specialità di Puny, il ristorante dei Super Vip. Attorno al tavolo da 10, al centro del dehors che si affaccia sulla piazzetta di Portofino che fece da sfondo a una indimenticabile scena con Ava Gardner e Humphrey Bogart, c’erano il marito di Elton John, David Furnish, un’altra coppia di celebrità omosessuali, gli attori Neil Patrick Harris e David Burtka, l’industriale italiano Marco Tronchetti Provera con la moglie Afef, che hanno casa sulla montagna alle spalle del borgo, altre due coppie etero non identificate. Vigilava sul fondo del ristorante, attento e sempre presente il mitico Puny, 84 anni, una cucina popular chic, la cucina popolare genovese tradotta per i palati delicati dei ricchi milanesi: poco aglio, un pesto tra i più sublimi della costa. Puny è stato inserito nella lista dei 100 migliori ristoranti del mondo.

A festeggiare Sir Elton, come lo chiamano gi inglesi da quando la regina lo ha fatto cavaliere, mancava la cugina, la duchessa di Westminster, che ha comprato di recente un podere proprio sul monte dove produce olio sopraffino e dalla scorsa annata 2015 un vino bianco che fa ricordare quello dei contadini che vivevano bradi una volta sul Monte. D’altra parte, dalle tavole di Puny è assenta anche il vino di Natalia Ayesha Grosvenor, duchessa di Westminster, cugina della regina Elisabetta e madrina del principe William. Ne sono state prodotte poco più di 2 mila bottiglie, 500 sono finite a Buckingham Palace come regalo per i 90 anni di Elisabetta, il resto si può bere in altri ristoranti di Portofino e a 40 euro la bottiglia si può comprare in una enoteca laggiù sul molo.

Elton John ha scorrazzato per Portofino per un paio di giorni, con bambini suoi e di Harris al seguito, passeggiando sui due lati della cala e in piazzetta, in pantaloni bianchi esattamente come il marito. Sire Elton ha 69 anni, Furnish ne ha 53. Hanno subito attacchi nei mesi scorsi dai giornali inglesi per qualche vicenda erotica poco chiara e per qualche oppressione di troppo della libertà di stampa. Ma la salute non è tutto senza i soldi e con i soldi tutto si appiana, sembra essere la morale di questa storia, proprio come il mare del Golfo del Tigullio in questi ultimi giorni di fine estate.