Blitz quotidiano
powered by aruba

Fabrizio Corona in tv, litiga con Cecchi Paone che se ne va

ROMA – Il ritorno di Fabrizio Corona in televisione non poteva passare inosservato. Le sue parole al Maurizio Costanzo Show, dove era ospite, hanno fatto il giro del web. L’ex re dei paparazzi ha confessato che la tossicodipendenza è stata la sua rovina, ma durante la trasmissione non sono mancati momenti di tensione. Qualche frase di troppo e Alessandro Cecchi Paone ha abbandonato lo studio offeso.

Il fotografo dei vip è tornato davanti alle telecamere dopo un’assenza obbligata di quattro anni, dovuta ai suoi guai giudiziari, e si è offerto in pasto a una platea di giornalisti, tra cui il nuovo direttore del Tg4. Oltre a Costanzo e Cecchi Paone, erano presenti il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi, Gianluigi Nuzzi (Quartogrado).
Cecchi Paone ha abbandonato il teatro quando Corona ha insinuato che il giornalista avrebbe sfruttato la sua omosessualità dichiarata per essere personaggio e ottenere visibilità.

Poi l’appello ai giovanissimi: “Ragazzi non drogatevi, io mi sono rovinato la vita. Se uno la prova all’inizio deve avere la forza di fermarsi per uscirne. È normale quando hai quei ritmi di vita come i miei prima dell’arresto. Ammetterlo è stato difficilissimo. Ma poi capisci che se tiri fuori le tue debolezze, questo ti aiuta a riscattarti. Ho avuto la fortuna di avere un assistente sociale che mi ha fatto diventare una persona migliore”.

“Adesso mi sento rinato e ho un senso di responsabilità diverso rispetto a quello che avevo prima di andare in carcere, soprattutto verso le persone che mi hanno aspettato quando stavo dentro – ha detto Corona riferendosi al figlio Carlos, avuto dalla relazione con Nina Moric, e alla madre – A loro ho chiesto di aiutarmi a trovare la strada giusta e di guidarmi verso ciò che è bene. Sono un ragazzo come tutti che non può cambiare ma può migliorare”. E sul padre Vittorio: “E’ stato sempre il mio punto di riferimento in questi anni”.

Corona ha parlato anche del gossip, sul quale ha costruito la propria fama. “Il problema del gossip di oggi è che non c’è più quella voglia di far notizia che avevo io – ha commentato ancora il re dei paparazzi – Noi costruivamo i personaggi a tavolino. In Italia non esiste una carriera attraverso il talento. Penso ad Emma (Marrone, ndr), ha raggiunto il suo massimo successo quando Belen si è fidanzata con Stefano (De Martino, ndr)”. L’accenno di Corona all’ex fidanzata argentina però è rimasto tale.

“Cosa voglio fare ‘da grande’? Qualcosa che possa lasciare il segno, ho una mia agenzia fotografica ed esiste un archivio Corona che non brucerò perché ho la coscienza pulita. Ho studiato le leggi in carcere, ed ho imparato quali sono i limiti entro cui puoi muoverti”. Infine, un ultima precisazione su una sua eventuale partecipazione all’Isola dei Famosi: “Non ci andrò – ha detto laconicamente Corona- perché non posso andare all’estero”.