Pagina 5 - Gossip

Giulio Base, chi è il concorrente dell’Isola dei famosi

Giulio Base, chi è il concorrente dell'Isola dei famosi

Giulio Base, chi è il concorrente dell’Isola dei famosi

ROMA – Giulio Base, regista e attore, è tra i concorrenti dell’Isola dei famosi 2017. Diplomato alla Bottega Teatrale di Firenze, diretta da Vittorio Gassman, Giulio Base si è poi laureato in Storia del Cinema presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma e quella in Teologia presso l’Istituto Patristico Augustinianum nella Città del Vaticano.

Nel 2000 dirige la fiction per la televisione Padre Pio – Tra cielo e terra, interpretata da Michele Placido (vincitore dell’Oscar Tv). Giulio Base ha diretto Terence Hill in quasi cinquanta episodi della serie televisiva Don Matteo (che gli è valsa il Premio Regia Televisiva 2012) e nella fiction western Doc West girata in un ranch di Santa Fe, in Nuovo Messico. Dal 2012 fa parte del cast della serie tv di grande successo Una grande famiglia.

Nel febbraio 2015 ha preso parte come concorrente alla terza edizione di Notti sul ghiaccio, in onda in prima serata su Rai 1.

Giulio Base dal 2001 è sposato con la PR Tiziana Rocca, dalla quale ha avuto 3 figli (Cristiana, Vittorio e Valerio).

E proprio per rilanciare la sua carriera da attore, il regista di Don Matteo, ha scelto di andare sull’Isola dei Famosi. A raccontarlo è lui stesso in un’intervista a Panorama: “Vivo l’Isola come una chance per rimettermi in gioco come attore. Mi rimetto in gioco come volto, vado a fare il mio mestiere, niente di più. La mia carriera è sempre stata divisa tra quella dell’attore e quella del regista: ho lavorato di più come regista, ma il mio grande sogno era quello di recitare, anche se non ho avuto molta fortuna in questo senso. Ero partito con qualche ambizione in più, sono sincero. Se non è scattato qualcosa forse è anche per colpa mia che non ho spinto al massimo l’acceleratore”. Nel corso dell’intervista Giulio Base spiega che farà parecchia fatica a stare sull’Isola senza il suo smartphone. L’attore, infatti, è tra i primi tre personaggi al mondo per numero di seguaci su Periscope. Poi parla degli altri naufraghi e confessa di conoscerli quasi tutti, “ci sono dei signori artisti, c’è gente che macina questo mestiere da decenni, non è un’infornata di fenomeni da baraccone”. “Ho parlato – continua – con alcuni naufraghi delle edizioni precedenti e tutti mi hanno scoraggiato. Mi hanno detto che è molto peggio di quello che mi posso immaginare. Altro che finzione televisiva”. Giulio Base, poi, è tornato sul caso Wanna Marchi e Stefania Nobile: “Conosco poco la storia giudiziaria e i loro trascorsi, ma mi pare che la levata di scudi sia stata tale che forse c’era da chiedersi come mai potessero partecipare. Credo che Mediaset abbia fatto la scelta giusta”.

To Top