Blitz quotidiano
powered by aruba

Isabel Totti: nome cosa significa? Origine e onomastico

ROMA – Dopo Cristian e Chanel, Francesco Totti e Ilary Blasi hanno scelto nuovamente un nome dal sapore straniero per la terzogenita nata il 10 marzo. Molto diffuso nella lingua spagnola (ma anche in quella inglese), ha la medesima origine di Elisabetta e potrebbe significare “Dio è il mio giuramento” oppure “Dio è perfezione”. Tra le Isabel più celebri, la regina di Spagna che finanziò la spedizione di Colombo e la nota scrittrice cilena Isabel Allende.

Ma cosa significa il nome Isabel? Il sito Giornalettismo racconta:

ISABEL ORIGINE DEL NOME: Isabel è un nome femminile, diffuso con questa grafia sopratutto in Spagna e Portogallo, ma anche in Francia e in Germania, mentre in Italia “vince” la forma italianizzata di Isabella. Isabel viene considerata una variante del nome Elisabetta, un nome che ha cominciato a diffondersi durante il Medioevo nelle regione dell’Occitania, che comprendeva l’attuale Francia meridionale. Soprattutto, Isabel è stato un nome particolarmente diffuso tra i nobili, diventato popolarissimo anche in Inghilterra grazie al matrimonio tra Isabella d’Angoulême con Giovanni Senza Terra.

ISABEL SIGNIFICATO DEL NOME: Isabel è considerata una variante di Elisabetta, un nome che ha origini ebraiche e che significa “il mio Dio è il mio giuramento” o forse “Il mio Dio e l’abbondanza”. Nell’Antico Testamento lo si trova nella forma “Elisheba” come moglie di Aronne, mentre nel Nuovo Testamento appare nella forma grecizzata di “Elisabetta”, un nome portato dalla madre di Giovanni Battista. Con i secoli però, Isabella ed Elisabetta hanno perso il loro legame, diffondendosi come nomi distinti.

ISABEL ONOMASTICO: Tenuto conto che Isabel lo si può considerare nella variante italianizzata di Isabella, Isabel Totti potrà festeggiare l’onomastico in cinque date differenti: 22 febbraio, beata Isabella di Francia, principessa; 14 aprile, beata Isabella Calduch Rovira, vergine e martire; 4 maggio, beata Angela Isabella dei Ranzi; 4 giugno, santa Isabella Maria della Passione, e 31 ottobre, beata María Isabel Salvat Romero.

Immagine 1 di 10
  • Isabel Totti, tweet: "Anche stavolta il capitano ha finito l'inchiostro"
Immagine 1 di 10