Blitz quotidiano
powered by aruba

Kanye West, problemi di soldi? Prima della rapina a Kim Kardashian ha chiesto un mutuo di 2mln$

NEW YORK – Problemi finanziari per Kanye West? Qualche mese prima che la moglie Kim Kardashian fosse derubata nell’appartamento di Parigi, West aveva chiesto alla sua banca un prestito da due milioni di dollari, mettendo a garanzia il proprio appartamento di New York. La banca gli ha concesso la somma ma il prestito non potrà mai superare i due milioni di dollari che il cantante dovrà restituire entro il 2036.

L’appartamento che West ha acquistato si trova nel quartiere di Soho, ed è composto da due unità abitative, del valore di circa un milione e mezzo. Secondo alcune indiscrezioni, nel 2013 il cantante aveva già tentato, senza successo, di vendere la casa di New York per 4.5 milioni di dollari.  Il mese scorso, Kanye ha acquistato da Lorraine Schwartz, un anello di fidamento per Kim, con un diamante da 20 carati taglio smeraldo del valore di 4 milioni di dollari, rubato durante la rapina insieme ad altri gioielli. Kim ha intrapreso una causa federale nei confronti di MediaTakeOut.com per i suoi messaggi, in uno dei quali, tra quelli contestati, asseriva che vi erano prove che Kim avesse simulato la rapina. I documenti dell’assicurazione affermano che i 13 oggetti rubati hanno un valore di circa 5.6 milioni di dollari.

A mettere a segno il colpo sarebbe stato un gruppo di uomini mascherati che hanno fatto irruzione nella camera dell’el a Parigi. Una notte da incubo per la star che sarebbe stata legata con fascette e nastro adesivo. I malviventi sono poi scappati con la refurtiva milionaria. Dopo il raid, i cinque uomini sono stati visti fuggire su delle “Velibs”, biciclette a nolo, che a Parigi possono essere affittate ovunque. Il suo addetto stampa aveva affermato che i ladri erano travestiti da agenti di polizia, ma fonti vicine alla Kardashian, hanno rivelato a Tmz che sembravano usciti da un negozio di Halloween.

Hanno inoltre sostenuto che la Kardashian ha detto alla polizia, che i rapinatori mascherati erano “estremamente esitanti e incerti” e discutevano tra loro su come portare a termine l’audace colpo. Si è capito che erano bianchi, francesi di mezza età. Nessuno è stato ancora preso. Dopo la rapina, la star ha accettato di non ostentare i suoi gioielli on line, come fatto in precedenza diventando bersaglio della rapina. “Le cose materiali non significano nulla – ha detto – Non è tutto una questione di soldi. Non ne vale la pena”. Ha comunque presentato una richiesta di risarcimento per gli oggetti rubati, tra cui l’anello di fidanzamento.

Ecco le foto dell’appartamento di New York sul quale è stato acceso il mutuo:

Immagine 1 di 8
  • Kanye West, problemi di soldi? Prima della rapina a Kim Kardashian ha chiesto un mutuo di 2mln$02
Immagine 1 di 8