Pagina 5 - Gossip

Kate Middleton e famiglia come le sorelle Kardashian: tra eventi, mondanità e…

Kate Middleton e famiglia come le sorelle Kardashian: tra eventi, mondanità e...

Kate Middleton e famiglia come le sorelle Kardashian: tra eventi, mondanità e… (foto d’archivio Ansa)

WIMBLEDON – I Middleton non sono differenti dai Kardashian, star del reality tv negli Usa: è quanto afferma la deputata laburista, repubblicana, Emma Dent Coad che ha rifiutato la possibilità di un incontro con la regina, non lo considera un privilegio. Notati a Wimbledon tra una serie di celebrità, i Middleton ci sanno fare e confermano il loro status di una delle famiglie più famose della Gran Bretagna, scrive il Daily Mail.

Ma sembra che non tutti siano impressionati dalle loro frequenti apparizioni pubbliche e infatti dalla deputata laburista, la famiglia Middleton è stata paragonata ai Kardashian. Emma Dent Coad, il cui collegio di Kensington a Londra include Kensington Palace, dove Kate vive con il principe William, ha dichiarato che i Middleton, come le star del reality americano, sono diventati “divi del cinema”.

La Dent Coad, non ha risparmiato critiche anche alla famiglia reale e detto che i Beckham, avrebbero svolto meglio di loro il ruolo reale poiché “hanno guadagnato il denaro lavorando” e di “disprezzare” il modo in cui le tasse vengono impiegate per i Windsor.

Dichiarazioni fatte prima che i Middleton tornassero a Wimbledon per vedere la finale maschile di tennis: Pippa, 33, era presente al torneo per la quarta volta, mentre il fratello James e il padre Michael erano stati notati tre volte.

Kate, duchessa di Cambridge, 35 anni, nella Royal Box con il principe William, quest’anno a Wimbledon è stata vista solo due volte, mentre la madre Carole ha superato tutti con cinque presenze.
La Dent Coad ne ha per tutti, compresi il Duca e la Duchessa di Cambridge, e detto:”Molti conservatori sono disgustati dai racconti sul palazzo di Kensington che descrivono Kate e William come volgari, addirittura isterici”.

Per la deputata laburista, incontrare la regina non sarebbe un privilegio, il commento rilasciato in relazione alla visita di Elisabetta II alla Grenfell Tower dopo l’incendio, e aggiunto che quando le è stata offerta la possibilità, l’ha rifiutata.

La Dent Coad, sostiene di essere diventata repubblicana quando nel 2005 il principe Harry fu futografato vestito da nazista.

To Top