Blitz quotidiano
powered by aruba

Lavinia Palombini “scomparsa”. Presunta fidanzata Berlusconi

ROMA – Che fine ha fatto Lavinia Palombini? Se lo chiede sulle colonne di Libero il giornalista Franco Bechis ricordando la rapidissima parabola politica della giovane da qualche mese scomparsa da vita pubblica e social network. Il suo nome spuntò su tutti i giornali a fine febbraio quando Marco Travaglio la indicò come nuova fidanzata di Silvio Berlusconi. Inutile dire che Francesca Pascale non la prese benissimo. Sta di fatto che la notizia fu smentita il giorno dopo e da quel momento della giovane e bella Lavinia non si è saputo praticamente più nulla. Scrive Bechis:

Lavinia Palombini, la giovane biondina per cui Azzurra Libertà ha divorziato da Silvio Berlusconi, da febbraio scorso è scomparsa dalle cronache politiche e perfino da quelle del gossip.

Quando le due creature di Daniela Santanchè, Andrea e Luca Zappacosta, hanno deciso di separare polemicamente la loro militanza da Forza Italia, le cronache del gossip avevano motivato la rottura con vicende di carattere personale, e qualcuno aveva attribuito a Berlusconi una eccessiva passione per la Palombini, che era stata addirittura definita la sua «nuova fidanzata».

La poveretta ha dovuto cancellarsi dalla sera alla mattina da tutti i social network e cercare di difendere la sua privacy con un ritorno all’ assoluto anonimato. Ma nella cache di Internet sono restate alcune immagini della sua attività politica. E una racconta un’ altra storia. Risale al giugno 2015, quando Lavinia, con tanto di t-shirt dedicata all’ evento, si era mostrata una pasdaran del Family Day e della difesa della famiglia tradizionale.

Immagine 1 di 5
  • Lavinia Palombini fidanzata di Berlusconi? C'è chi dice...
  • Lavinia Palombini
Immagine 1 di 5