Blitz quotidiano
powered by aruba

Malena la Pugliese: “Manovra? Non saprei, stavo girando il film con Rocco Siffredi…”

ROMA – Filomena Mastromarino, in arte “Malena la Pugliese”, è diventata una star del web grazie al suo primo film a luci rosse, in uscita, girato da Rocco Siffredi. Milena, 30 anni, abita a Gioia Del Colle (Bari), è componente dell’Assemblea Nazionale del Pd e di professione finora ha fatto l’agente immobiliare.

Si racconta a TgCom24.

“Sono delegata nazionale per il Pd in Puglia, dove vivo. La politica per me è un hobby perché come lavoro ho una agenzia immobiliare. Recentemente inoltre ho intrapreso la carriera di p0rno-attrice: mi sono proposta direttamente tramite e-mail a Rocco Siffredi perché ho sempre avuto questa passione. A gennaio uscirà il mio primo film che sto girando proprio con lui a Budapest”.

Si è mai sentita discriminata per il suo aspetto fisico negli ambienti politici?

“No. Ho la sensazione che le donne mi guardino un po’ storto ogni tanto. Dagli uomini ho sempre ricevuto massimo rispetto tranne qualche battutina come “finalmente una bella donna anche a sinistra!”. Vedremo se a dicembre, a ridosso dell’uscita del mio primo film , cambierà qualcosa quando dovrò presentarmi in Assemblea”.

Che rapporto hai con Renzi?

“Non c’è mai stato un rapporto con Renzi: seguo i suoi comizi in giro per l’Italia e la sua politica. Di lui mi piace il carisma e il fatto che ha aperto la strada ai giovani. Io sono entrata nel Pd portando la mia inesperienza”.

Cosa ne pensa delle sue riforme?

“Non saprei dire nulla sulla manovra. Ho avuto numerosi impegni ultimamente e non ho potuto concentrarmi sui contenuti della legge. Ho girato tante scene del film a Budapest. Adesso sto seguendo la campagna per il referendum ma non vi dico cosa voterò. Il 4 dicembre sicuramente sarò in Italia”.

Immagine 1 di 16
  • Malena, intervista del 2014 dove parlava di politica e di un passato in tv
Immagine 1 di 16