Blitz quotidiano
powered by aruba

Melania Trump al fianco di Donald: quel che l’abito lascerebbe intravedere

NEW YORK – Melania Trump al fianco del marito Donald, neoeletto presidente degli Stati Uniti, torna a far parlare di sé per come è vestita. Se in occasione di uno dei tre dibattiti tra il marito e la candidata democratica Hillary Clinton molti media anglosassoni e non solo, in questo sessisti come tanti media italiani, avevano criticato la scelta di una camicetta rosa perché sarebbe stata troppo da bambolina, questa volta qualcuno ha scritto che dall’abito monospalla bianco indossato dalla ex modella slovena, oggi imprenditrice, si sarebbero visti niente di meno che i capezzoli. 

Ora, che da quel doppio strato di stoffa si potessero intravedere i capezzoli pare cosa alquanto dubbia, ma tant’è c’è chi lo scrive. Del resto si può scommettere che della nuova first lady si parlerà soprattutto del suo aspetto. Lei ha fatto la modella, ha anche posato e in parte sarà abituata. Anche se probabilmente non sarebbe cambiato molto se avesse fatto la negoziante o la professoressa: come insegna il caso di Maria Elena Boschi in Italia quando una donna è bella si guarda solo a quello, e l’aspetto catalizza l’attenzione di chi non sa vedere oltre e guardare ai contenuti.

 

(Foto Ansa)

Immagine 1 di 4
  • Melania Trump al fianco di Donald: quel che l'abito lascerebbe intravedere 4
Immagine 1 di 4