Blitz quotidiano
powered by aruba

Mercedesz Henger parla dei suoi momenti difficili. E Eva…

ROMA – Mercedesz Henger, la figlia dell’ex pronostar Eva Henger e del produttore di film Riccardo Schicchi, ha parlato dei momenti più difficili legati alla sua infanzia. “Il lavoro che facevano i miei genitori è parte integrante di quello che sono e non lo cambierei mai – ha spiegato la naufraga – ma detto questo non lo augureri a nessuno perchè sono stata giudicata ed esclusa per questo. Ci sono stati giorni che tornavo a scuola disperata e chiedevo a mia madre di cambiarmi istituto, ma lei mi ha detto che potevo cambiare scuola, ma non le persone. Allora ho imparato ad affrontare le mie paure e il disagio”. Un legame fortissimo quello con mamma Eva:  “Lei è madre, amica e sorella e non potrei farne a meno”.

Altra pagina dolorosa quella legata alla morte del padre, scomparso nel dicembre 2012 dopo essere stato ricoverato per un coma diabetico: “Mio padre è morto mentre io studiavo in Inghilterra- ha raccontato la naufraga – e con lui è morta una parte di me che non riavrò mai e non posso spiegare quanto ogni giorno io senta la sua mancanza”. In studio mamma Eva si è sciolta nella commozione e ha incassato i complimenti di Alfonso Signorini e Mara Venier per come ha tirato su la figlia Mercedesz.

Immagine 1 di 6
  • Mercedesz (6)
Immagine 1 di 6