Blitz quotidiano
powered by aruba

Michelle Hunziker: “Il mio sedere? Enorme, sporgente…”

ROMA – Michelle Hunziker ha iniziato la sua fortuna nello spettacolo grazie alla mitica pubblicità degli slip Roberta. Ma quel colpo di fortuna non lo ricorda molto bene, come dice lei stessa a Sette:

“Quello fu un provino degradante. Una stanza piena di ragazze con braghe calate. Entrai, mi indignai e scappai. Poi mi feci convincere, tornai al provino, calai le braghe anch’io e fui scelta. Ma fu l’esperienza più brutta della mia vita”. Ma la parte più incredibile, la Hunziker la riserva al suo celebre lato B: “Pensare che a 14 anni il sedere era il mio più grande complesso. Non entravo nei jeans, non potevo mettere i 501 della Levi’s. Lo guardavo allo specchio (il sedere, ndr) e mi sembrava enorme, sporgente e ingombrante”.

Michelle Hunziker potrebbe essere condannata per diffamazione. A giorni è infatti attesa la sentenza che la vede coinvolta insieme all’inviato di Striscia la Notizia Max Laudadio e che ha come parte lesa l’agente dello spettacolo Rodolfo Mirri. La vicenda la spiega Novella 2000:

Cosa è successo? Praticamente il suo ex agente, ma un agente che proprio aveva quando aveva 17 anni, l’ha denunciata per calunnia, perché lei nel corso di una puntata di Striscia la Notizia ( di diversi anni fa) aveva detto che questo si era allargato un po’ troppo con lei… Stando a quanto dice Michelle, questo agente le aveva detto che l’avrebbe fatta diventare famosa se si fosse concessa a lui… Vero o falso che sia, io posso credere a Michelle, però d’altra parte se c’è un pubblico ministero che la rimanda a giudizio…. Il 25 luglio ci sarà il processo dove dovranno difendersi sia lei che Max Laudadio l’inviato di Striscia, che deve sostenere con lei questo processo, perché questo ex agente della Hunziker è abbastanza avvelenato…

Immagine 1 di 15
  • Michelle Hunziker a rischio condanna: l'ex agente...Michelle Hunziker a rischio condanna: l'ex agente...
Immagine 1 di 15