Blitz quotidiano
powered by aruba

Monica Maggioni: “Colleghi maschi si truccano come donne”

ROMA – Monica Maggioni è presidente della Rai dall’agosto 2015. È stata una delle prime inviate di guerra del Tg1 sul fronte iracheno, conduttrice del Tg1, direttrice di Rainews 24 e docente di Linguaggio televisivo all’Università Cattolica di Milano.

La Stampa, proprio nel giorno dedicato alle donne, le ha posto delle domande inviate dai lettori sul dibattito online sulla discriminazione di genere aperto dopo la pubblicazione sul quotidiano torinese di un articolo che conteneva la descrizione della pettinatura e delle “guance rubizze” della Cancelliera tedesca Angela Merkel.

Tra i luoghi comuni sulle donne ‘’duri a morire’’, come scrive la lettrice Elisa Malizia, il linguaggio stereotipato che ‘’è un grande problema dell’informazione italiana e i luoghi comuni abbondano, soprattutto nei riguardi delle donne’’, arriva una domanda di un altro lettori sull’aspetto fisico delle giornaliste.

“Marco Marchetti dice che all’aspetto esteriore tengono molto anche alcune conduttrici di telegiornali della Rai, di Mediaset e di La7. – si legge – A volte si vestono, si truccano e si agghindano come se il loro aspetto fosse più importante delle cose che dicono”.  La risposta non si fa attendere e la Maggioni tira una stoccata ai colleghi maschi.

“Ho fatto per anni la conduttrice e sono stata per ore in camerino a farmi truccare insieme ai colleghi maschi. Posso assicurare – conferma il presidente della Rai – che anche loro sono altrettanto interessati all’aspetto esteriore. La vanità unisce i sessi e non conosce barriere”.