Blitz quotidiano
powered by aruba

Naike Rivelli: “Pechino Express? Incinta ma ho perso bimbo”

Naike Rivelli lasciò Pechino Express perché incinta, ma ha perso il bimbo. E in diretta da Domenica Live annuncia il matrimonio con Yari Carrisi

ROMA – Naike Rivelli abbandonò Pechino Express perché incinta, ma perse il bambino. A raccontarlo è la figlia di Ornella Muti ai microfono di Domenica Live, il programma condotto da Barbara D’Urso in onda su Canale 5 in cui racconta dell’aborto spontaneo e annuncia il matrimonio con Yari Carrisi, figlio di Al Bano. Il bimbo perso era proprio di Yari, che le ha chiesto di sposarlo, e così la Rivelli ha annunciato in diretta dalla D’Urso il loro matrimonio.

Il sito TgCom24 scrive che Naike Rivelli e Yari Carrisi sono intervenuti a Domenica Live come ospiti in collegamento dall’India, dove la loro love story prosegue nonostante le voci su rotture e problemi:

“Ma prima di fare l’annuncio la bella figlia di Ornella Muti ha voluto aggiungere alcune precisazioni sulla sua “avventura” a Pechino Express… “A Pechino Express ho conosciuto Yari e mi sono innamorata e da lì non ci siamo più lasciati. Racconto la verità, anche se il mio problema è che la verità la dico sempre. A Pechino Express, sui monti del Sudamerica, sono rimasta incinta di Yari. E’ l’unico motivo per cui ho lasciato Pechino Express, mio fratello c’è rimasto malissimo. Quando sono uscita sono rimasta due settimane in Sudamerica, avevo delle perdite. Ho avuto un aborto spontaneo. Non l’ho rivelato perché pensavo lo facesse Pechino Express. Dopo la perdita del bambino ho avuto poi altri malanni da curare. Liberatici di Pechino Express, abbiamo deciso di fare questo viaggio nostro senza telecamere…”

Ed eccoli quindi in India, atmosfere spirituali, yoga e tanto amore e libertà… in tutti i sensi. Naike e Yari sono pronti, a quanto sembra, per una nuova “adventure” e i protagonisti saranno solo loro questa volta”.


PER SAPERNE DI PIU'