Blitz quotidiano
powered by aruba

Patrizia Pellegrino confessa: “Quando Maradona…”

ROMA – Patrizia Pellegrino, 53 anni, due mariti e tre figli, si racconta senza filtri al settimanale Diva e donna: dalla love – story con Alberto di Monaco, durata otto mesi, al no a Maradona. Mentre sul suo amore attuale, Giampaolo Embrione, dice: “Ci piace immaginarci eterni fidanzati”.

Le rivelazioni più sorprendenti riguardano il principe Alberto di Monaco: “È durata otto mesi. C’incontrammo a Venezia. Trent’anni fa. Ero bellissima. Lui mi ripeteva che avevo lo stesso sorriso della mamma. Non perse tempo. Il primo bacio a Montecarlo, subito in macchina, appena mi venne a prendere all’aeroporto. Un ragazzo semplice e diretto come quelli della sua età”. Patrizia va oltre e alla domanda come fa un principe risponde: “Domanda troppo intima. Era molto esplicito e molto sciolto, per niente timido, gli piacevo molto”. L’attrice e conduttrice spiega anche perché sia finita con il principe: “Era una relazione a distanza, lui tra Montecarlo e Parigi, io a Roma. Poi lui si freddò quando uscì il mio servizio su playmen”.

Non solo Alberto di Monaco, anche il grande Maradona è rimasto vittima della splendida attrice: “Ci ha provato da matti e nessuno lo sa. Gli ho detto di no. Non mi piaceva. Lui sì era molto esplicito. Un Martello. Tutta Napoli lo voleva, lui voleva me, ma io non volevo lui. Era un re, un pazzo, ma a me piacciono i belli”. Mentre del nuovo amore, Giampaolo Embrione (e delle nozze con lui), dice: “Tecnicamente potremmo sposarci, siamo liberi. A luglio facciamo tre anni di fidanzamento ma abbiamo il terrore del matrimonio. Lui ha sei anni meno, ma viene come me da precedenti negativi. Ci piace immaginarci eterni fidanzati”.