Blitz quotidiano
powered by aruba

Rocco Siffredi: “Il mio erede naturale è Francesco Totti”

ROMA- “Numero uno al mondo come trombatore? Alberto Tomba. Poi ci sono due giocatori per eccellenza per i quali posso dire che io smetto se loro vogliono iniziare: Totti e Cassano. Francesco soprattutto è number one. Sono i miei due eredi naturali che non devono fare altro che presentarsi e dirmi: ‘Rocco, siamo pronti’. Hanno una nuova carriera davanti a loro” ha detto Rocco Siffredi, intervistato dalle Iene.

ROCCO SIFFREDI E VALENTINA NAPPI – Solo qualche settimana fa. Rocco Siffredi aveva sparato a zero sulla sua collega, Valentina Nappi. “Voglio per prima cosa dire che Valentina Nappi è una grandissima stronza – ha detto Rocco, intervistato da Selvaggia Lucarelli e Fabio De Vivo su M2O – Ma come cazzo si è permessa di parlare male della grande Moana Pozzi? Lei se la sogna la classe, l’eleganza e la professionalità di Moana! Mi dispiace solo che a inserire questa stronza nel mondo dell’ sia stato io un paio d’anni fa”.

E continua: “L’ultima volta che ho lavorato con lei le ho fatto fare una gang bang con 100 uomini. Era totalmente incapace. Una figa di legno, ingessata e presuntuosa. Durante la gang non era capace nemmeno di fare i . Manco sapeva ciucciare un pene! Ci mancava poco che dovessi intervenire io…”.

Immagine 1 di 6
  • Valentina Nappi: "Rocco Siffredi dovrebbe aprirsi..."Valentina Nappi: "Rocco Siffredi dovrebbe aprirsi..."
Immagine 1 di 6