Pagina 5 - Gossip

Salma Hayek: “Donald Trump? Quella volta che mi chiese di…”

Salma Hayek: "Donald Trump? Quella volta che mi chiese di..."

Salma Hayek: “Donald Trump? Quella volta che mi chiese di…”

NEW YORK – Salma Hayek, proprio la bellissima attrice messicana trapiantata ad Hollywood, avrebbe potuto essere la first lady al fianco di Donald Trump, se solo avesse accettato di uscire con lui. Il neo presidente degli Stati Uniti infatti dopo aver conosciuto la Hayek ad un ricevimento, e incurante che fosse accompagnata dal suo fidanzato dell’epoca, le chiese di uscire. Inutile dire che l’attrice rifiutò.

A raccontare la corte ricevuta dal magnate e ora presidente americano è proprio Salma Hayek durante un’intervista al Daily Show per la promozione del film Beatriz at Dinner. L’attrice ha detto:

“Io e il mio fidanzato dell’epoca eravamo ad una festa e Trump è stato un gentiluomo, molto carino”.

Hayek non precisa chi era il fidanzato, ma assicura che non si trattava dell’attuale marito Francois-Henri Pinault. Trump parlò a lungo con la coppia e visto che faceva freddo appoggiò il suo cappotto sulle spalle della protagonista di Frida. E a fine serata li invitò al suo casinò di Atlantic City, chiedendo i numeri di telefono ad entrambi. Poi però chiamò solo lei, chiedendole di uscire:

“Io gli ho detto ‘e il mio ragazzo? Lo sai che sono fidanzata’ – ricorda la Hayek – Ma Trump ha risposto ‘non è abbastanza per te, non è importante, devi uscire con me'”.

L’attrice, nata in Messico, ha spesso criticato il presidente, in particolare per le sue politiche sull’immigrazione, e nei mesi scorsi ha detto di sperare che Melania “avesse un’influenza maggiore” sul marito.

To Top