Blitz quotidiano
powered by aruba

Scianel di Gomorra: “Lacrime Francesca Pascale? Sono vere, no scena”

ROMA – La camorrista di Gomorra Scianel, alias Cristina Donadio, non piange mai. Ma parla delle lacrime di Francesca Pascale per Silvio Berlusconi, in una intervista al Fatto quotidiano.

“La Pascale è una donna che è sempre stata innamorata del suo uomo, a quanto si è letto e si legge. E in quel momento piange per lui. Io ci credo alle sue lacrime, sono di preoccupazione, di angoscia”. E non vuole sentir parlare Scianel, di “lacrime di coccodrillo”: “Basta con questi stereotipi, liberiamocene. Non tutto è sempre negativo. Gli ospedali, sì anche a Napoli, sono pieni di donne che piangono per i propri uomini”.

Quindi la fidanzata di Berlusconi ha fatto una cosa normalissima: “Io in quella foto vedo solo una donna innamorata. Scianel potrebbe dare anche un’ altra risposta.

Immagine 1 di 3
  • Francesca Pascale, lacrime napuletane: ira figli Berlusconi
Immagine 1 di 3