Blitz quotidiano
powered by aruba

Signorini: “Pochi giorni fa sono stato a letto con…”

ROMA – Tempo fa svelò di aver fatto con Valeria Marini. E ora, Alfonso Signorini, rincara e dimostra di essere un gay molto “fluido”, giusto per usare le sue parole. La confessione piove nello studio di Piero Chiambretti: “Sì, sono un po’ fluid, un mese e mezzo fa è successo, sono stato con una donna. Con la Marini? Ma no, che p, se proprio devo scegliere secondo te scelgo la Marini? Scelgo un po’ meglio”, ha affermato Signorini.

Secondo il direttore di Chi per “sdoganare la propria diversità” le coppie omosessuali avrebbero l’ansia di imborghesirsi:

“Viviamo in un Paese cattolico in cui non è normale vedere due persone dello stesso che si baciano per strada, che si tengono per mano o che vivono assieme. E allora gli omosessuali preferiscono fare quello che fanno i borghesi. Per rendersi normali: si sposano, fanno figli con l’utero in affitto… E tutti dietro a questa scelta. Incredibile: ci volevano i grillini per essere più ortodossi degli ortodossi”.

E sulle unioni civili racconta:

“Le unioni civili sono sacrosante. Per tutti. I diritti di due persone che scelgono di passare la vita assieme sono imprescindibili, e sono una grande conquista. È tutto il resto che mi lascia perplesso”.

A chi gli chiede se adotterebbe un figlio risponde:

“Certo. E lo farei nel mio Paese. Ma non ricorrerei mai alla maternità surrogata. E non mi sposerei mai. Nemmeno se fossi etero”.

Immagine 1 di 10
  • Alfonso Signorini: "Vendola? Auguri, ma la mamma dove sta?"
Immagine 1 di 10