Blitz quotidiano
powered by aruba

“Will Smith, matrimonio finito perché è gay. E la moglie…”

LOS ANGELES – Il matrimonio tra Will Smith e Jada Pinkett sarebbe giunto al capolinea perché entrambi sono gay. A sostenerlo non è uno dei due diretti interessati ma una terza star di Hollywood, l’attrice trans Alexis Arquette che dalla sua pagina Facebook ha preso di mira la nota coppia di celebrity. Il post, neanche a dirlo, è stato subito rimosso, ma la bomba ormai era già bella che sganciata.

Come sempre accade in questi casi, i più lungimiranti hanno avuto l’accortezza di immortalare gli screens del post incriminato, prima della sua sparizione. A giudicare dal contenuto sembrerebbe che a scatenare la ripicca della Arquette sia stato l’annuncio della coppia di voler boicottare gli Oscar. Ecco cosa c’è scritto:

“Quando Jada si dichiarerà gay e suo marito ammetterà che il primo matrimonio è finito perché fu trovato a servire il culo allo Sugar Daddy Benny Medina, allora, a quel punto, li ascolterò”.

Per chi non lo sapesse, le prime nozze di Will Smith furono con Sheree Zampino, dala quale divorziò nel 1995. Il su citato Medina, invece, è un potente manager di Hollywood che ha lavorato con star del calibro di Jennifer Lopez e Tyra Banks.

Nella seconda parte del post la Arquette lancia un ultimatum:

“Fanculo. I gay hanno nemici. Fare outing è salutare. Siete con o contro di noi. decidete. Oggi”.

L’attrice, da sempre in prima linea per i diritti degli omosessuali, ha poi spiegato:

“Pensavo che Michelangelo Signorile avesse sbagliato ad uscire allo scoperto, invece aveva ragione. Troppi ragazzini bullizzati e morti”.

Sarà vero?

Immagine 1 di 5
  • Wil Smith, matrimonio finito perché è gay 06Il post di Alexis Arquette
  • Will Smith e Medina
  • Alexis Arquette, pima della transizione
  • Alexis Arquette
Immagine 1 di 5