Blitz quotidiano
powered by aruba

Abusa della figlia e della nipote per anni: arrestato a Roma

Abusa della figlia e della nipote per anni: arrestato a Roma

Abusa della figlia e della nipote per anni: arrestato a Roma

ROMA – Per anni avrebbe abusato della figlia e della nipote. In manette è finito un romeno di 44 anni residente a Roma. L’uomo è ora detenuto in custodia cautelare nel carcere di Regina Coeli.

Le indagini sono scattate lo scorso 22 settembre in seguito ad una denuncia per scomparsa presentata dallo stesso padre insieme con la madre. La ragazzina, oggi sedicenne, si era allontanata da casa facendo perdere le sue tracce. I due genitori dissero ai carabinieri che la la figlia era scappata di casa perché aveva intrecciato una relazione sentimentale con un coetaneo malvisto che loro non vedevano di buon occhio.

Ma in poche ore i carabinieri sono riusciti a rintracciare la ragazzina e hanno scoperto l’atroce verità. In un lungo dialogo avuto con i carabinieri della stazione Roma Tor Bella Monaca, la giovane ha raccontato in lacrime che il sua fuga era dovuta ai continui abusi che era costretta a subire dal padre, sin dal 2013.

In audizione protetta la sedicenne ha raccontato che il padre abusava di lei in casa quando la madre era assente, o a volte in auto. Le successive indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno consentito di ricostruire i singoli episodi di violenza, scoprendo che l’uomo avrebbe abusato anche di una nipote. Il romeno è stato accompagnato nel carcere di Regina Coeli e dovrà rispondere dell’accusa di violenza sessuale continuata aggravata.