Blitz quotidiano
powered by aruba

Abusa di due sorelline: settantenne condannato a 12 anni

Abusa di due sorelline: settantenne condannato a 12 anni

Abusa di due sorelline: settantenne condannato a 12 anni

BERGAMO – Abusa di due sorelline di 9 e 11 anni: a 77 anni viene arrestato e condannato a dodici anni di carcere. E’ successo in un paese della valle Brembana, in provincia di Bergamo. 

Per diverso tempo, prima nel 2009 e poi nel 2012, l’uomo avrebbe abusato delle due piccole. Per quelle violenze era già stato arrestato nel 2012, ma era poi tornato libero. E aveva ripreso ad abusare delle bambine.

Così adesso è stato nuovamente condannato, questa volta a dodici anni di carcere. Sempre che non torni libero di nuovo. La vicenda è riportata dal quotidiano Il Gazzettino, che ricostruisce come l’uomo aveva avuto modo di avvicinarsi alle due sorelline:

 

“L’uomo aveva conosciuto per motivi professionali il papà e la mamma delle bambine ed era nata un’amicizia, con assidue frequentazioni, sia nell’abitazione della coppia sia nell’ abitazione dell’uomo, una baita in una zona piuttosto isolata nelle valli, raggiungibile solo attraverso dei sentieri e dove le bambine sarebbero state ospiti almeno per una o due notti.

A dare il via all’inchiesta era stata la denuncia di una vicina di casa della coppia, che ha riferito di aver visto l’uomo in atteggiamenti equivoci con le bambine. Queste ultime erano state sentite dagli inquirenti e avevano confermato di aver subito abusi dall’anziano in due distinti periodi di tempo: nel 2009 e poi nel 2012″.





PER SAPERNE DI PIU'