Blitz quotidiano
powered by aruba

Abusa di una bimba di 17 mesi e la getta dal balcone

L'uomo, 30 anni, è stato arrestato con l'accusa di tentato duplice omicidio Anche la donna. 18 anni, è stata aggredita e ferita.

Abusa di una bimba e la getta dal balcone

Abusa di una bimba e la getta dal balcone

MADRID – Un uomo di 30 anni è stato arrestato dalla polizia a Vitoria, in Spagna, dopo che aveva buttato dalla finestra una bimba di 17 mesi di cui stava abusando sessualmente. Lo riferisce la stampa spagnola.

Il giovane, un professore di sassofono, era stato sorpreso dalla madre della neonata. La piccola è stata ricoverata con un grave trauma al cranio all’ospedale di Vitoria. Anche la madre, una giovane brasiliana, percossa dall’aggressore, è finita in ospedale. L’uomo, originario di Siviglia, precisa El Mundo, sarà sottoposto a una perizia psichiatrica.

La bambina, precipitata da cinque metri di altezza, è stata lanciata mentre la finestra era chiusa: i vetri dunque si sono rotti e la bimba ha perso molto sangue, come riferisce il quotidiano spagnolo.

“All’inizio ho pensato che fosse stata buttata giù dalla finestra una bambola – dice una vicina che abita di fronte alla casa e che ha subito avvertito le forze dell’ordine -. Sentivo grida terribili che provenivano dall’appartamento”.

I medici dell’ospedale di Vitoria sperano di riuscire a salvare la bambina di poco più di un anno. Anche l’aggressore risulta ferito: si è infatti procurato da solo delle lesioni dopo la violenta lite con la donna.

 





TAG: