Blitz quotidiano
powered by aruba

Attacco terroristico contro club scambisti sventato a Lione

Attacco terroristico contro club scambisti sventato a Lione

Attacco terroristico contro club scambisti sventato a Lione (Foto d’archivio)

LIONE – Attacco terroristico contro club scambisti sventato a Lione. Se fosse sfumato il sogno di andare a combattere la guerra santa in Siria, avevano già pronto il piano B: un attacco armato contro club per scambisti. Secondo quanto diffuso dalla tv BFM, sei persone (5 uomini e una donna) sono state fermate nella regione di Lione (centro della Francia) con i biglietti dei pullman che avrebbero dovuto portarle in Bulgaria, poi in Turchia e da lì in Siria.

L’attacco al club di scambisti. Due di loro, spiega Giulia Bonaudi per Il Giornale, stavano cercando di procurarsi armi per attaccare club di scambisti.

I sei – alcuni convertiti all’islam, attivi nel proselitismo e negli appelli alla jihad e all’adesione all’Isis – dovevano partire la prossima settimana, stando alle date dei biglietti. L’antiterrorismo ha deciso di passare all’azione immediatamente anche perchè due di loro avevano un piano inquietante: cercavano armi per attaccare club per scambisti, un progetto che pensavano di realizzare qualora non fossero riusciti a raggiungere la Siria.

Gli inquirenti stanno cercando di capire a che punto erano arrivati nell’organizzazione del piano terroristico e se avessero già individuato degli obiettivi precisi. Gli uomini hanno a disposizione 96 ore per spiegarsi, e cioè la durata della loro custodia cautelare.





TAG: