photogallery

Dal cuore allo stress, gli otto benefici del sesso per la salute

Dal cuore allo stress, gli otto benefici del sesso per la salute

Dal cuore allo stress, gli otto benefici del sesso per la salute

ROMA – Fare sesso migliora e allunga la vita. Dal cuore allo stress. Fare l’amore, conferma uno studio scientifico, stimola aree del nostro cervello che contribuiscono a tenere vive le capacità cognitive ed emotive sia nell’uomo sia nella donna, a qualunque età.

Ecco gli otto benefici del sesso per la salute.

1. Il sesso è cardiotonico. Uno studio americano pubblicato su Pubblimed, dimostra che facendolo ogni 3-4 giorni si possono dimezzare i rischi di infarto. Infatti durante un rapporto il cuore arriva a pompare per 145 volte al minuto. Il sesso è considerato l’esercizio fisico ideale per mantenere in allenamento il cuore.

2. Il sesso riduce lo stress. Uno studio riportato dalla rivista Biological Psychology consiglia di fare sesso almeno due volte alla settimana. Il sesso stimola le endorfine e migliora l’umore combattendo ansia, depressione e stress. Quando facciamo sesso, grazie al movimento ritmico del bacino, sollecitiamo i muscoli della colonna vertebrale, esercitando flessibilità e favorendo il rilassamento. Durante l’orgasmo la persona scarica lo stress.

3. E’ analgesico. Uno studio pubblicato dal Bullettin of Experimental Biology and Medicine, in quanto con l’orgasmo il corpo quintuplica la produzione di ossitocina, un ormone che aiuta il corpo a produrre endorfine, degli antidolorifici naturali. Secondo i dati di un’indagine effettuata in Germania, il 60% delle donne con problemi di emicrania e mal di testa trova sollievo dopo un rapporto sessuale.

4. Protegge la prostata. Una ricerca del Cancer Council Victoria di Melbourne afferma che una intensa vita sessuale protegge la prostata dal tumore, infatti le eiaculazioni frequenti “lavano via” gran parte delle sostanze che potrebbero danneggiare la prostata. Con 5 performance alla settimana si può ridurre il rischio addirittura del 65%.

5. Il sesso aiuta a dormire meglio. Dopo aver fatto l’amore è più facile addormentarsi, questo dipende dall’aumento non solo di endorfine, ma anche di ossitocina, un ormone noto principalmente per il suo ruolo durante il parto perché innesca le contrazioni, ma che svolge anche l’importante funzione di regolare il ritmo sonno e veglia.

6. Fa bene alla pelle. Secondo alcuni studi dermatologi, infatti, avere una vita sessuale felice contribuisce a rallentare la formazione di rughe e mantiene giovane i tessuti, migliorando l’elasticità. Nelle donne il piacere favorisce la secrezione degli estrogeni i quali fanno aumentare il tasso di collagene, sostanza preziosa per lo stato della pelle. Inoltre la sudorazione ha un effetto meccanico di pulizia nei pori che rende la pelle più luminosa.

7. Il sesso come anti invecchiamento. E’ così che afferma il professor David Weeks del Royal Edinburgh Hospital che ha osservato per 16 anni 3.500 volontari ed ha concluso che chi fa sesso 3 volte la settimana può addirittura sembrare più giovane di 10 anni.

8. E’ antibatterico e antivirale. Un gruppo di ricercatori della Wilkes University ha scoperto che una sana vita sessuale, 2-3 rapporti la settimana, innalza i livelli di immunoglobulina A, uno degli anticorpi più importanti del sistema immunitario.

 

To Top