photogallery

Deborah de Robertis nuda davanti a L’Origine du Monde FOTO

PARIGI – Nuda davanti al nudo. Al Museo d’Orsay di Parigi, l’artista originaria del Lussemburgo Deborah de Robertis ha posato nuda davanti alla celebre tela “L’Origine du Monde” dipinta nel 1866 da Gustave Courbet.

La de Robertis ha scelto come sottofondo musiale alla sua performance l’Ave Maria di Schubert ed è stata fermata dalla polizia con l’accusa di “esibizionismo in luogo pubblico”. L’artista ha voluto riproporre la versione del quadro di Courbet che mostra in primo piano la vagina di una donna sdraiata.

Vestita con un abitino di paillettes dorato, Deborah si è seduta a gambe divaricate davanti al dipinto mostrando il pube ai visitatoriin questa sua performance intitolata “Lo specchio dell’origine”.

Al sito internet SecondSexe, la ragazza ha spiegato di voler incarnare “lo sguardo assente del sesso dipinto da Courbet” nei “frammenti di specchio”, cioè i visitatori. La sala è stata evacuata dai servizi di sicurezza del museo prima dell’arrivo della polizia che ha fermato la donna e l’ha portata in commissariato per “esibizionismo in luogo pubblico”.

La de Robertis, al giornale Luxemburger Wort ha ricordato che “tutte quelle donne-oggetto o modelle” che “sono rappresentate sulle pubblicità delle riviste e sono guardate nell’indifferenza più totale da una società cieca”. L’artista ha aggiunto che lei invece, per aver mostrato il sesso in pubblico, ” è stata fermata dalla polizia”.

Nuda davanti a L'Origine du Monde: Deborah de Rubertis fermata dalla polizia

Nuda davanti a L’Origine du Monde: Deborah de Rubertis fermata dalla polizia

 

To Top