Blitz quotidiano
powered by aruba

Documentario Bbc mostra organi interni donna morta per obesità FOTO

7

Documentario Bbc mostra organi interni donna morta

LONDRA – Un documentario della Bbc mostra gli organi interni di una donna americana di 60 anni morta a causa di una malattia cardiaca. La donna pesava 107 chili: il programma della Bbc “ost mortem” è stato realizzato con lo scopo di aiutare le persone obese ad essere consapevoli dei rischi che corrono. Il programma è andato in onda sui Bbc 3 lo scorso 3 settembre: i patologi impegnati in questo delicato video che mostra l’interno del corpo cominciano aprendo il corpo della donna per esaminare pelle, cuore, fegato, polmoni e reni.

Il corpo utilizzato nel documentario è quella di una donna originaria di Long Beach in California, morta a 60 anni per insufficienza cardiaca. Prima della morte, la donna patologicamente obese ha deciso di donare il suo corpo alla scienza medica. Alla donna è stato rimosso e cremato il braccio sinistro. Le ceneri sono state consegnate alla famiglia, il resto del corpo è stato messo a disposizione dei medici per l’analisi degli organi interni.

La squadra di specialisti che ha operato sul suo corpo ha notato di aver bisogno di molta forza per tagliare la pelle sotto cui si nasconde una grossa quantità di grasso. Carla Valentine è la patologa che ha operato sul suo corpo. La donna è la curatrice del museo di patologia alla Queen Mary University. ‘Il mio lavoro mi ha permesso di conoscere gli effetti del grasso sul copro umano e l’effetto che fa” spiega al Daily Mail.

Giles Yeo, un secondo specialista che ha operato sul corpo ha aggiunto: “Dopo aver tagliato la donna è stato estratto il cuore che ha mostrato subito una serie di problematiche che colpiscono alla vista. Il patologo Mike Osborn ha spiegato che: “Il cuore di una persona normale è duro e sembra di raccogliere un pezzo di bistecca. Questo è più simile ad una borsa. E’ pesante dato che pesa ben 449 grammi. Nonostante il  peso questa donna è minuta e quindi dovrebbe avere un cuore da 225 grammi. Questo è quindi molto più pesante. Si tratta di un cuore di una persona che ha  insufficienza cardiaca e pressione alta. Questo cuore non è in grado di pompare il sangue in tutto il corpo”.

Il fegato mostra segni di obesità e non è morbido come sarebbe quello di in una persona sana. “La prima cosa che ho visto nel fegato è il fatto che è morbido, come fosse un patè. Un fegato normale è morbido ma non così e dovrebbe essere molto più carnoso. Questo è un fegato grasso. La causa più comune è l’alcol. In questo caso però, dato che questa donna non ha praticamente bevuto nulla, la sua condizione è dovuta all’obesità. Il fegato così può portare a cirrosi e cancro e insufficienza epatica”.

Dopo aver ispezionato i polmoni della donna i patologi della Bbc hanno detto che questi grondavano liquido . Ciò è dovuto ad un edema polmonare causato da insufficienza cardiaca. Questa condizione dà una sensazione di annegamento” ha aggiunto Osborn. “Le persone con questa condizione tendono ad avere bisogno di sostegno. Ad esempio, se qualcuno ti chiede di dormire seduto  o con otto cuscini, ciò è molto indicativo sul fatto che la persona soffre di scompenso cardiaco”. 

Anche i reni mostrano le cicatrici di obesità: “I reni dovrebbero avere un po’ di grasso intorno ma questi hanno delle grandi capsule” ha detto Carla Valentine. Come spiega Yeo , l’obesità può portare al diabete che può causare insufficienza renale dovuta al fatto che l’organo è oberato di lavoro. “Il rene è un altro organo disintossicante e filtra le urine. ‘Se si è obesi qualche grasso finirà nei reni e questi dovranno lavorare di più” conclude la Valentine.

Una portavoce della Bbc ha spiegato che la donna deceduta ha consentito che il suo corpo venisse donato alla scienza medica: “L’unica informazione che abbiamo sulla donna è che si trata di un’americana di 60 anni, morta a causa di malattie cardiache” ha aggiunto.

Immagine 1 di 7
  • Documentario Bbc mostra organi interni donna morta5
Immagine 1 di 7