Blitz quotidiano
powered by aruba

Genova, tenta di stuprare postina: lei regisce e lui scappa

La giovane postina è entrata in un palazzo di via Prè a Genova e un uomo di colore ha tentato di stuprarla. Lei ha reagito e l'uomo è fuggito

Genova, tenta di stuprare postina: lei regisce e lui scappa

Genova, tenta di stuprare postina: lei regisce e lui scappa

GENOVA – Ha aggredito una giovane postina e tentato di stuprarla proprio nell’atrio del palazzo dove la donna stava consegnando la posta. La tentata violenza sessuale è avvenuta la mattina del 9 febbraio nel centro storico di Genova, in un edificio di via Prè. L’uomo di colore l’ha bloccata e palpeggiata, lei si è difesa e l’ha messo in fuga e ora è ricercato.

Il Secolo XIX scrive che la giovane portalettere ha 25 anni e stava svolgendo il suo lavoro quando intorno alle 11,20 è entrata nell’atrio di un palazzo a via Prè per consegnare della posta. Lì ha trovato un uomo di colore, robusto e con la barba folta, alto circa 1,75 metri, che l’ha aggredita e ha cercato di abusare di lei:

“La ragazza, 25 anni, è stata bloccata con violenza dall’uomo e palpeggiata ripetutamente. La giovane donna però è riuscita a reagire assestandogli un calcio nel basso ventre e quando l’aggressore si è piegato su se stesso per il dolore la vittima a è riuscita a scappare e a dare l’allarme alla polizia. Le indagini per individuare l’uomo sono state avviate da tutte le pattuglie in servizio nel centro storico. Si cerca un uomo di coloro, con barba folta, robusto e alto circa 1.75″.





PER SAPERNE DI PIU'