Blitz quotidiano
powered by aruba

Isis devasta cimitero cristiano in Siria VIDEO-FOTO

Isis devasta cimitero cristiano in Siria VIDEO-FOTO

Isis devasta cimitero cristiano in Siria VIDEO-FOTO

DAMASCO – Miliziani dell’Isis devastano un cimitero cristiano a Deir ez-Zor, nella Siria occidentale, uccidendo i dieci soldati siriani che lo presidiavano. E documentano tutto in un video agghiacciante. 

Nel filmato si vede un uomo con le stampelle, combattente del cosiddetto Stato Islamico, che introduce la macabra visita nel cimitero devastato, tra cadaveri fatti a pezzi e sangue, resti di croci spezzate e lapidi disintegrate.

Il filmato è stato diffuso sul web dalla Amaq News Agency, una sorta di agenzia di informazioni legata all’autoproclamato califfato.

DEIR EZ-ZOR – Deir Ez-Zor è una località della Siria occidentale. Nel diciannovesimo secolo il governo turco vi insediò una postazione militare in quello che all’epoca era un territorio disabitato per controllare le vie commerciali che qui si incrociavano e che mettevano in collegamento la Siria occidentale con Baghdad e con la Turchia orientale.

In breve tempo Deir Ez-Zor divenne un punto di incontro tra beduini e mercanti. Nel ventesimo secolo, anche grazie alla scoperta del petrolio, è diventata una vera e propria città. Nel 1915 qui arrivarono gli Armeni in fuga dalle persecuzioni dell’Impero Ottomano, durante il genocidio perpetrato tra il 1015 e il 1916. Il memoriale che ricordava quell’esodo è stato fatto saltare in aria nel 2014 dai miliziani dell’Isis, che hanno invaso definitivamente la città nel 2016, uccidendo centinaia di civili, per lo più donne, bambini e anziani, e fatto 400 prigionieri.

Immagine 1 di 6
  • Isis devasta cimitero cristiano in Siria VIDEO-FOTO 7
Immagine 1 di 6





TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'