Blitz quotidiano
powered by aruba

Katie May, morta la modella Playboy e regina Snapchat FOTO

Katie May aveva 34 anni ed è morta per le conseguenze di un infarto. Soffriva da tempo di problemi di cuore. Lascia una bimba di 7 anni

LOS ANGELES – Katie May, modella di Playboy e “regina di Snapchat”, è morta a 34 anni per le conseguenze di un infarto. La bella e formosa star dei social soffriva da tempo di problemi di cuore.

Sul suo profilo Instagram (@MsKatieMay) aveva 1 milione e 900.ooo seguaci, ma anche su Snapchat e Facebook era una delle modelle più seguite. Modella ma anche star delle riviste patinate che celebrano le forme, da Sports Illustrated a, appunto, Playboy.

Katie è morta nella notte tra giovedì e venerdì 5 febbraio, dopo che lunedì era stata ricoverata a causa dell’occlusione della carotide. Era stata lei stessa ad informare i suoi fan della sua malattia, e nei mesi scorsi aveva anche creato un sito di crowdfunding per reperire fondi utili a sostenere la sua bambina di 7 anni di nome Mia, destinata a restare orfana.

Proprio su questo sito è apparso nelle ultime ore un ricordo della ragazza, descritta come

“un’ispirazione e una guida per molte persone in questo mondo. Per favore, aiutateci donando pochi soldi per supportare sua figlia e migliore amica Mia. Vorremmo riuscire a raggiungere abbastanza soldi per poterle garantire delle certezze di vita e assicurarci sempre di poterci prendere cura di lei. Mia era tutto per Katie”.

(Foto Instagram)

Immagine 1 di 6
  • Katie May, morta la modella Playboy e regina Snapchat FOTO 6
Immagine 1 di 6

 

 





TAG: