photogallery

Katie May, morta la modella “regina di Snapchat”

Katie May (foto Facebook)

Katie May (foto Facebook)

NEW YORK – Katie May, una delle modelle più amate seguite sui social, è morta giovedì 4 febbraio, per colpa di un infarto, a soli 34 anni. Sul suo profilo Instagram @MsKatieMay, Katie May aveva 1 milione e 900.ooo seguaci, su Snapchat e su Facebook era una delle modelle più seguite, con migliaia di like per ogni immagine tanto da essere soprannominata “la Regina di Snapchat”.

Già affetta da problemi cardiaci, Katie May, la bellissima musa di Playboy, era stata ricoverata già lunedì in seguito a un’occlusione della carotide.

Pochi mesi fa la modella, consapevole dei problemi al cuore, aveva creato una pagina di crowdfunding per racimolare dei fondi per la sua piccola figlia di 7 anni, al fine di poter provvedere alla sua crescita e alla sua educazione. E proprio su questa pagina è apparso nelle ultime ore un ricordo della ragazza, descritta come “un’ispirazione e una guida per molte persone in questo mondo. Per favore, aiutateci donando pochi soldi per supportare sua figlia e migliore amica Mia. Vorremmo riuscire a raggiungere abbastanza soldi per poterle garantire delle certezze di vita e assicurarci sempre di poterci prendere cura di lei. Mia era tutto per Katie (foto Facebook).

 

 

To Top