Blitz quotidiano
powered by aruba

Castrato dalla moglie: alla Festa della donna niente fiori..

Lui non le porta i fiori, lei gli strappa i testicoli

Castrato dalla moglie: alla Festa della donna niente fiori.. (nella foto, Marinela Benea)

BUCAREST – Una donna rumena ha strappato il testicolo sinistro al marito perché lui non le aveva portato dei fiori per la Giornata internazionale della donna e per di più si era rifiutato di aiutare nelle faccende domestiche.

Ionel Popa, 39, della contea di Vaslui, nel nord-est del Paese, è stato ricoverato in ospedale con lo scroto lacerato aperto dopo che sua moglie Marinela Benea, 40, ha sferrato il feroce attacco.

La donna, madre di un figlio, nel corso della discussione ha afferrato i testicoli del marito e tirati con violenza. Il testicolo sinistro di Popa, dopo che la pelle si è lacerata è rimasto appeso fuori dallo scroto.
È stato costretto a sottoporsi ad intervento chirurgico d’urgenza per riparare i danni ed è in condizioni stabili.

Dopo l’incidente, la Benea ha detto che non conosceva la sua forza, aggiungendo che il marito comunque meritava quanto che gli era accaduto.

Ha detto:

“A Ionel era stato data una bottiglia di vino per una giornata di lavoro, invece di essere pagato, ed era arrivato a casa ubriaco. Quando beve, si trasforma. Per tutta la notte mi ha fatto tenere il fuoco acceso perché era freddo e l’ho fatto per evitare una discussione. La mattina ho aperto le tende e gli ho detto di uscire e andare a cercare un po’ di lavoro, o per lo meno aiutare nelle faccende di casa, ma lui gridava che io non avevo diritto di dare ordini. Gli ho detto che razza di uomo fosse e ho afferrato i suoi testicoli. A quel punto lui si è scansato e così è successo tutto. Ho pensato che forse un po’ di ghiaccio avrebbe risolto il problema, ma lui ha insistito per chiamare un’ambulanza. Era abbastanza irritato”.

La coppia sta insieme da 15 anni e hanno un figlio di 15 anni. Aurora Popa, paramedico ha detto:

“L’uomo aveva un grave ferita aperta sullo scroto. Ci ha detto che sua moglie lo aveva aggredito perché non le aveva portato dei fiori per la Giornata Internazionale della donna”.