Blitz quotidiano
powered by aruba

Milano, abusi su due bambine: arrestato pastore evangelico

Milano, abusi su due bambine: arrestato pastore evangelico

Milano, abusi su due bambine: arrestato pastore evangelico

MILANO – Abusi su due bambine: arrestato pastore evangelico di Milano, in zona Quarto Oggiaro. L’uomo, un cittadino dell’Ecuador di 50 anni, è accusato di aver molestato due bambine nate nel 2004 e nel 2006 nel corso della preparazione ai battesimi.

Il pastore era stato già arrestato nel 2010 per violenza sessuale dopo aver molestato una ragazzina in una stazione della metropolitana di Milano.

Per quell’episodio era stato condannato a 14 mesi con pena sospesa, ma ha continuato a esercitare la professione di pastore organizzando corsi di battesimo per bambini dai nove agli undici anni.

Gli incontri, che avvenivano con una cadenza settimanale, si svolgevano all’interno di un appartamento di un’altra persona su cui ora sono in corso indagini. Gli episodi contestati dagli investigatori sono quattro nei confronti di due minori e sarebbero avvenuti dal 2011 al dicembre 2015. Sono tuttavia in corso accertamenti su tutti gli altri bambini che hanno frequentato l’appartamento in questi anni.

Le piccole vittime hanno raccontato che il pastore utilizzava scuse per organizzare degli incontri singolarmente e hanno riferito (pur non conoscendosi tra loro) alcune frasi ricorrenti che usava in camera da letto: “Ora cacciamo il demonio” e “Così capirai cosa significa quando Dio è dentro di noi”.

L’uomo si presentava ai genitori dei bambini come un benefattore e sfruttava questa considerazione degli adulti per esercitare una pressione psicologica sulle piccole vittime. Non a caso, hanno spiegato gli investigatori, a parte i genitori delle bambine coinvolte, gli altri membri della comunità sudamericana hanno reagito con incredulità. Le indagini sono iniziate circa un mese fa dopo la denuncia alla polizia di persone vicine alla famiglia di una delle vittime.





TAG: ,