Blitz quotidiano
powered by aruba

Mistress Tokyo, regina del sadomaso: cosa fa ai suoi clienti

Mistress Tokyo, regina del sadomaso: cosa fa ai suoi clienti

Mistress Tokyo

ROMA – Mistress Tokyo, da Sidney, si fa pagare fino a 200 dollari ogni mezz’ora per “torturare” sessualmente i suoi clienti. La donna, 37 anni, è una delle più richieste dominatrici del circuito sadomaso.

A lei si rivolgono uomini tra i 20 e i 60 anni e, rivela un articolo del Daily Telegraph, sono di norma ricchi, acculturati e accomunati da un’attitudine: il desiderio di essere sottomessi, maltrattati, umiliati corporalmente e psicologicamente.

La regina del bondage offre agli affezionati clienti maratone fino a 14 ore, un tour de force fatto anche di rapimenti e arti marziali. Non mancano ovviamente i grandi classici: sculacciamenti, torture medievali, legature, il tutto rigorosamente senza sesso né contatto fisico (da parte dei malcapitati) perché il piacere è affare mentale.

Mistress Tokyo garantisce pratiche come piercing, ispezioni rettali, clisteri, cateteri urinari, spillatrici e punti di sutura ma ha solo tre tabù: intubare, ricorrere al bisturi e agire a livello endovenoso. Per quello i più temerari dovranno ricorrere a un pronto soccorso.

Immagine 1 di 4
  • Mistress Tokyo, regina del sadomaso: cosa fa ai suoi clienti 04
Immagine 1 di 4




TAG: