Blitz quotidiano
powered by aruba

Molestie in treno. Si addormenta e uomo spia sotto la gonna

LONDRA – Molestie in treno per una ragazza a in Gran Bretagna. Immaginate di addormentarvi in treno e quando vi svegliate trovare un uomo intento a filmare con il suo cellulare sotto la vostra gonna. Queste le molestie subite da Tegan Portener, una ragazza che viaggiava su un treno da Londra a Newcastle, in Gran Bretagna. La donna si è svegliata e ha visto che l’uomo seduto davanti a lei usava il cellulare per spiarla e così l’ha filmato a sua volta e l’ha denunciato alle autorità sul treno, ma l’uomo è riuscito comunque a fuggire.

A raccontare le molestie su Facebook è proprio la donna, che accompagna il post pubblicato con questo messaggio:

“Questo tipo è salito sul treno alla fermata Central e si è seduto davanti a me, guardandosi intorno con fare sospetto. A metà viaggio verso Newcastle mi sono svegliata da un pisolino e avevo le ginocchia un po’ aperte e indossavo degli shorts, quando mi sono accorta che l’uomo davanti a me mi filmava dall’apertura inferiore del sedile. Lo ha fatto per un’altra mezzora prima che trovassi il coraggio di alzarmi in piedi e reagire.

Allora mi sono alzata e sono andata all’inizio del vagone e ho detto all’autista quanto stava accadendo e lui ha contattato la polizia di Broadmeadow per me. Ho dato il video ai poliziotti e loro hanno controllato le telecamere di sicurezza, ma non sono riusciti a trovarlo e ora questo essere sta potenzialmente filmando altre donne.

Io ho dovuto smettere perché la memoria del mio telefono era quasi finita, ma nemmeno offendendolo lui ha smesso, continuava a guardarmi e ad annuire mentre gli intimavo di smetterla”.

Immagine 1 di 4
  • Molestie in treno. Si addormenta e uomo spia sotto la gonna
Immagine 1 di 4




PER SAPERNE DI PIU'