Blitz quotidiano
powered by aruba

Passerella di Christo, si spoglia e corre nudo: “Distruggete il lago” VIDEO

CREMONA – Un uomo arriva sull’Isola di San Paolo, si spoglia completamente nudo e poi inizia a correre sulla Passerella di Christo, The Floating Piers, prima di gettarsi nel lago d’Iseo. Una sfida a Christo per protestare contro la passerella, che permette di camminare sulle acque del lago e che, secondo l’uomo originario di Cremona, lo sta danneggiando. Correre nudo è stato così il suo atto di protesta contro lo sfruttamento delle risorse ambientali, ma gli è costato una denuncia per atti osceni in luogo pubblico,

Il Corriere.tv scrive che il tutto si è consumato in pochi attimi, come si può vedere dal video. L’uomo è vestito, arriva sull’isola di San Paolo e inizia a spogliarsi. Si toglie tutto, anche l’intimo, e poi nudo come un verme inizia a correre tra i visitatori della passerella di Christo:

“Gli agenti sono arrivati sull’Isola di San Paolo, dove il blasfemo si è tolto le mutande, in cinque minuti: l’uomo si è gettato in acqua e ha iniziato a nuotare verso il largo. Recuperato dalla motovedetta della Polizia Provinciale è stato denunciato. La scena è avvenuta sotto gli occhi di migliaia di turisti, che incuriositi e divertiti per l’insolita vicenda, hanno assistito al concitato recupero. L’uomo ha postato su Youtube una rivendicazione del suo gesto: «Christo è un affarista colluso con i Beretta e sta distruggendo la natura e il lago d’Iseo. Mi spoglio perchè è la cosa giusta e perchè sono contro la violenza». Il fuori programma non ha frenato i visitatori: il conta persone di The Floating Piers è arrivato a un milione di presenze e Sulzano resta «sotto assedio». I discepoli di Christo continuano a affluire e le code per camminare sulle acque possono arrivare anche a quattro ore”.

Immagine 1 di 5
  • Passerella di Christo, si spoglia e corre nudo: "Distruggete il lago" VIDEO
Immagine 1 di 5





PER SAPERNE DI PIU'