photogallery

Pordenone, completamente n**i fanno s***o al parco: denunciati

PORDENONE – Due giovani pizzicati a fare s***o sotto un albero ora rischiano. Accade a Pordenone al parco Querini a Pordenone verso le 19,30 di lunedì: dopo essere stati sorpresi da alcuni passanti sono arrivati i carabinieri che si sono trovati davanti il giovane completamente n**o e la ragazza in canottiera.  La giovane coppia stava consumando un rapporto completo ed era impossibile non notarli. Anche perché l’area verde si trova a due passi dalla stazione del treno.

Scrive Il Messaggero Veneto:

“I militari dell’Arma hanno invitato i due giovani a rivestirsi e quindi li hanno accompagnati in caserma. I ragazzi sono stati identificati: si tratta di F.P., 28 anni, residente a Porcia e di I.B., 24 anni, residente a Zoppola. Per i due giovani è scattata anche la denuncia per atti osceni in luogo pubblico. Il reato è stato sì depenalizzato, ma non per i casi in cui venga commesso nelle immediate vicinanza di luoghi abitualmente frequentati da minori e dunque se da ciò deriva il pericolo che essi vi assistano”.

“È il caso del parco Querini, un’area verde abitualmente frequentata anche dalle famiglie pordenonesi a passeggio e dunque dai bambini. Lunedì sera non c’erano minorenni a passeggio nel parco. Ecco perché la Compagnia dei carabinieri di Pordenone ha proceduto con la denuncia e piede libero. La pena prevista varia dai quattro mesi ai quattro anni e sei mesi di reclusione. Altrimenti, chiunque, in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, compia atti osceni è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da 5 mila a 30 mila euro”.

To Top