photogallery

Roma: sotto effetto di cocaina costringe la compagna a 9 ore di sesso

(foto Ansa)

(foto Ansa)

ROMA – Strafatto di cocaina, costringe la compagna a nove ore di sesso. Un uomo di 31 anni, originario di Napoli, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale e lesioni personali aggravate nei confronti della sua fidanzata.

La storia è raccontata dal Messaggero. Tutto è successo nel loro ultimo incontro, nel dicembre scorso, a Roma. I due decidono di soggiornare in un albergo della capitale.

Qui l’uomo, alterato dall’uso di droga, ha costretto la donna a seguirlo in camera. Ai suoi primi tentativi di sottrarsi però, è stata minacciata, picchiata e obbligata poi per tutta la notte a continui rapporti sessuali contro la sua volontà. Il giorno dopo si è recata in ospedale dove le sono state riscontrate lesioni in più parti del corpo.

To Top