photogallery

Salerno, madre fa prostituire la figlia di 12 anni per 5 euro: “Provala…”

Salerno, madre fa prostituire la figlia di 12 anni per 5 euro: "Provala..."

Salerno, madre fa prostituire la figlia di 12 anni per 5 euro: “Provala…”

SALERNO – Una donna di 31 anni di Battipaglia, in provincia di Salerno, è stata arrestata per aver fatto prostituire la figlia dodicenne per modeste somme di denaro. Si parla di 5 o 10 euro. La madre, secondo l’accusa, ha offerto anche più volte la figlia ad un anziano. “Vieni, mi hai convinto… la proviamo”. È una delle frasi intercettate durante le indagini. Ma sono decine e decine le telefonate che la donna fa all’uomo per convincerlo ad avere rapporti con la figlia.

L’uomo non sembra aver voglia di rapporti sessuali e alla donna risponde: “Vabbene, magari facciamo come la volta scorsa… Stiamo sul letto e io vi tocco”. Intercettazioni choc alla base dell’indagine che ha portato all’arresto della donna.

Lei, 31 anni, avrebbe avuto la prima figlia giovanissima restando poi vedova. Quindi avrebbe trovato un compagno, dal quale avrebbe avuto la seconda figlioletta di tre mesi. Ma l’uomo è ora in carcere per reati gravi. Così lei, per arrotondare, si sarebbe prostituita e, trovato terreno fertile in un uomo di oltre 70 anni, avrebbe deciso di far prostituire anche la figlia.

Alla donna è stato anche contestato il reato di estorsione continua nei confronti di un uomo di 47 anni con il quale aveva intrattenuto, recentemente, rapporti sessuali a pagamento. La donna aveva minacciato l’uomo di riferire alla moglie dei loro rapporti, nonché la circostanza – non vera – che lo stesso fosse il padre naturale di una seconda figlia dell’indagata.

To Top