photogallery

Sanremo 2016 Madalina Ghenea: meglio lato B o A rifatto?

Sanremo 2016, Madalina Ghenea: meglio davanti o dietro? FOTO

Sanremo 2016, Madalina Ghenea: meglio davanti o dietro? FOTO

SANREMO – Madalina Ghenea meglio davanti o dietro? La “grande bellezza”, ci sia concesso il gioco di parole, che con le sue curve mozzafiato turbava la torpida quiete di Michael Caine e Harvey Keitel nel film Youth di Paolo Sorrentino, ha fatto strabuzzare gli occhi persino al compassato Carlo Conti sul palco dell’Ariston. Per la finale di Sanremo, infatti, Madalina è passata dal vedo-non vedo, al vedo praticamente tutto.

Prima con un abito ampio dal profondo spacco centrale, poi con un vestito di pizzo rosso aderente. Ma è soprattutto il terzo look a lasciare a bocca aperta: scollo profondissimo e velature che lasciano davvero poco spazio all’immaginazione. Lo sguardo di Conti era eloquentissimo e lei, con la sua solita grazia, l’ha buttata in scherzo: “In tempi stretti non ho finito di mettere tutte le pietre”. Carlo Conti raccoglie e rilancia: “Viva i tempi stretti!!

Ma forse il meglio di Madalina lo abbiamo visto nella quarta serata, quando indossava quel “pigiamino n**e look“, come lei stessa lo ha definito, che lasciava intravedere in trasparenza lo stesso lato b mozzafiato della locandina di Youth. Almeno quello sembra naturale.

San raffaele

Senza nulla togliere alla sua notevole bellezza, quello che si è visto dalle arrischiatissime scollature sanremesi di Madalina è un seno a dir poco perfetto. Il sospetto dunque è che dietro un decolleté così tonico si nasconda la mano di un abile chirurgo. Anche perché, considerate le ridottissime dimensioni degli abiti era impossibile indossare un reggiseno che creasse quell’effetto.

E voi cosa ne pensate? Sfogliate la gallery e verificate:

 

To Top