Blitz quotidiano
powered by aruba

Sorride a un cliente: il marito geloso la sfregia con acido

ROMA – Ha sorriso a un cliente nel suo salone di bellezza e per questo il marito l’ha sfregiata con l’acido. Lei è Joyce Frimpoma, una donna ghanese di 32 anni vittima della gelosia cieca e bieca di un marito ossessivo. E’ la stessa donna a raccontare la terribile storia al Daily Mail.

Quella di Joyce non sembrava una situazione familiare violenta. Era sposata da 14 anni con l’uomo che l’ha sfigurata e con lui aveva avuto tre bellissimi bambini. Ma un giorno nel suo salone di bellezza ad Accra, in Ghana, è entrato un altro uomo. Un cliente che Joyce ha accolto con un sorriso di benvenuto. Ma quel futile gesto è bastato a scatenare la gelosia del marito.

L’uomo l’ha sorpresa il giorno dopo, per strada nel tragitto da casa al salone. “Volevo sapere cosa nascondeva dietro la schiena – racconta lei al Daily Mail – e così ho allungato la mano toccando con le dita un liquido. Ho sentito subito bruciare e ho rapidamente tratto indietro la mano. Ma in quel momento la mia borsa è caduta. Mi sono chinata per raccoglierla e quando mi sono rialzata lui mi ha lanciato l’acido in faccia”

Metà del suo volto si è sciolta a contatto con la sostanza corrosiva e su gran parte della testa non le crescono più nemmeno i capelli. “Quando l’acido ha colpito la pelle del mio viso – prosegue –  mi sono sentita come se mi stessero bruciando viva. Ho gridato aiuto e ho iniziato a correre, ma ero completamente disorientata e ho sbattuto contro un muro. Mi sono accorta che c’era anche del fumo che usciva dal mio corpo e puzzavo come quando si sta arrostendo la carne di capra su un barbecue”.

Oggi, dopo numerosi interventi e innesti cutanei, Joyce continua a non riconoscersi allo specchio. Ha ancora forti mal di testa e difficoltà nel muoversi.

Immagine 1 di 10
  • Sorride a un cliente: il marito geloso la sfregia con acido06
Immagine 1 di 10