Blitz quotidiano
powered by aruba

Steward Fasano perde 3 dita per raccogliere fumogeno-petardo

FASANO – Steward Fasano perde 3 dita per raccogliere fumogeno-petardo.
Perdere tre dita di una mano per una partita di calcio. Succede a Gravina in Puglia, provincia di Bari, al termine della sfida di Coppa Italia Promozione tra il Fasano e l’Audace Cerignola disputata in campo neutro.

Uno steward si è ferito gravemente per l’esplosione di un petardo che gli è scoppiato in mano.
Uno steward del Fasano (Brindisi) ha perso tre dita di una mano per l’esplosione di un petardo, al termine della partita Fasano-Audace Cerignola, finale di Coppa Italia Promozione, disputatasi ieri sera sul campo neutro di Gravina in Puglia (Bari) a causa delle precedenti tensioni tra le tifoserie.

Alla fine della partita, dalla gradinata che ospitava i tifosi del Fasano, è stato lanciato un fumogeno-petardo, come èstato definito dalla Polizia. Lo steward se ne è accorto e, temendo che potesse rovinare il manto erboso, lo ha raccolto per allontanarlo dal rettangolo di gioco. Il petardo gli è però scoppiato in mano, ferendo l’uomo in modo grave ad una mano e gli arti inferiori.

Riportiamo di seguito i tweet più popolari sul tragico evento accaduto durante la partita tra il Fasano ed il Cerignola.

Immagine 1 di 4
  • foto archiviofoto archivio
  • foto archivio
  • foto archivio
  • foto archivio
Immagine 1 di 4





TAG: ,