Blitz quotidiano
powered by aruba

Nudo a San Pietro, bloccato da agenti vaticani FOTO

L'esibizionista con la barba incolta, resta solo con le scarpe da ginnastica e uno zainetto a tracolla. Dietro di lui i turisti stranieri che hanno assistito alla scena sono rimasti allibiti. La foto è ovviamente finita su Facebook e sta facendo il giro dei principali siti del mondo.

ROMA, 4 GEN – Un uomo si è denudato nel pomeriggio di oggi, lunedì 4 gennaio, nella Basilica di San Pietro a Roma, rimanendo solo con le scarpe da ginnastica, prima di essere bloccato dagli uomini della Gendarmeria vaticana.

L’uomo che aveva superato regolarmente i controlli di sicurezza, è stato portato al vicino ospedale Santo Spirito per degli accertamenti.

L’esibizionista aveva la barba incolta e dopo essersi spogliato è rimasto solo con un paio di scarpe da ginnastica e uno zainetto a tracolla. Dietro di lui i turisti stranieri che hanno assistito alla scena che mai si sarebbero aspettati di vedere in Vaticano, che sono rimasti allibiti. La foto è ovviamente finita su Facebook e sta facendo il giro dei principali siti del mondo. 

L’ultimo caso in cui qualcuno si era presentato nudo a San Pietro era stato quello delle Femen. Una femminista del noto gruppo nato in Ucraina, nel dicembre del 2014, in occasione della benedizione Urbi et Orbi si era arrampicata sul presepe in piazza San Pietro urlando slogan contro la Chiesa e tentando di “rapire” il bambinello.

Sul petto la scritta: “God is woman” (Dio è donna, ndr). La giovane era stata bloccata e fatta rivestire da un agente della Vigilanza vaticana, coadiuvato da alcuni poliziotti.

Immagine 1 di 2
  • Nudo a San Pietro, bloccato da agenti vaticani FOTO
Immagine 1 di 2